Ciao miei cari affamati! Ormai ci sentiamo solo per capire come raccattare qualche spiccio donato dallo stato per tamponare la nostra terribile condizione di emorragia da partita iva.

Perché si, siamo sempre quelli che non hanno possibilità di accedere alla disoccupazione, paghiamo molte tasse e non andremo mai in pensione.

Per fortuna qualcosa sta cambiando (come per l’indennità di 600€ per il Covid) e si lo stato ci sta davvero aiutando.

Si, qualcuno si sta rendendo conto che esistono le partite iva.

Quindi ti anticipo visto che avevi in mente come piano b questo:

 
fondo liquidità partite iva

Non ne hai bisogno perché con il decreto liquidità è arrivata un’altra legge che può andare a nostro vantaggio e a superare questa crisi da pandemia di merda.

 
partita iva prestito coronavirus covid19
 

Vi conosco quindi vi starete chiedendo: cosa cazzo vuol dire?

La banca vi fa un prestito praticamente a tasso 0, garantito al 100% dallo stato (vuol dire che se fallite lo stato si prende carico del vostro debito fino ad un massimo del 25% del vostro fatturato dell’ultimo bilancio (quello che avete guadagnato l’anno scorso).

Può essere rimborsato fino a un massimo di 6 anni. I primi 18/24 mesi pagate solo gli interessi.

Facciamo un’ipotesi ad cazzum*

Nel 2019 avete fatturato 10.000 euro, il 25% equivale a un prestito dello stato di 2500€. Immaginiamo che gli interessi (comprese le spese di gestione e una tantum) siano di 300 €.

 I primi 18 mesi voi ripagate i 300€, i successi mesi ripagate il prestito di 2500€

Oggi mese per i prossimi 18 mesi voi pagate ogni mese: 16,6€

dal 19esimo mese fino al 72 esimo pagate ogni mese 46,25€

Se consideriamo tutto insieme voi, in brevissimo tempo, avrete in mano 2500 euro e ogni mese per i prossimi 6 anni dovrete ripagare allo stato: 38,8€.

In pratica sta succedendo quello che i Simpsons avevano già immaginato da tempo

Sei una partita iva disperata? Ti aiuta il fondo liquidità - Finanza Cafona

Se poi vi trovate in una situazione così di sofferenza ecco un po’ di lezioni per una partita iva che ho imparato nel corso degli anni!

Non sono un commercialista quindi i conti sono ad cazzum, 
non vi lamentate se sono differenti da quello che
effettivamente andrete a pagare e sul tasso d'interesse effettivo.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter o ascoltando il Podcast. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 20000 punti payback (100€) dopo una spesa di almeno 1000€ nei primi 3 mesi
  • BUDDY: 50€ di bonus all’iscrizione all’apertura di un nuovo conto e dopo aver fatto una transazione di almeno 10€ con la carta MyOne. Usa il codice 5D4ABC al momento della registrazione per accedere alla promo.
  • CREDEM: Ricevi 200€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto usando il codice SUMMER200 e accreditando stipendio/pensione o spendendo almeno 1000€ con la carta entro il 22 settembre
  • CREDIT AGRICOLE: Apri un nuovo conto usando il codice VISA, ottieni 50€ in buoni amazon con la prima transazione con carta e altri 100€ spendendo denaro. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti

Taggato in:

, ,

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli