Il Covid ha portato a galla tanti problemi: la mancanza di risparmi per affrontare le emergenze, la paura di non riuscire a pagare i debiti, l’essere troppo legati ad un singolo (e unico) stipendio.

Ma tutto questo può essere risolto con la programmazione. La possibilità di vivere un futuro sereno e possibile a tutti. E’ quello che tento di spiegare (alle volte in maniera confusa) ma è il punto a cui gira tutta la narrazione del blog.

Non è facile, bisogna rinunciare a molto ma nel lungo periodo si possono solo avere vantaggi e vivere la propria esistenza serenamente, indipendentemente dai cicli economici e dalle difficoltà momentanee.

Quindi andiamo a capire quali sono gli step fondamentali su come vivere un futuro finanziario sereno.

come vivere un futuro sereno in pensione
Chiariamoci, non sono cose troppo difficili ma questa strategia necessita di due caratteristiche chiave: rigore e costanza.

Bisogna essere rigorosi nel seguirla e costanti nel tempo.

Non parliamo di una strategia di pochi mesi, ma di anni se non di decenni. Andiamo però al dunque.

LA STRATEGIA PER VIVERE UN FUTURO SERENO:

BUDGET

Il primo punto, fondamentale, è quello di fare il budget delle proprie spese. Ne ho già parlato qui ma ci tengo ancora una volta a segnalarne l’importanza. Dovete segnare, per almeno 3 mesi, qualsiasi spesa che fate: dal caffè, sino all’affitto per poi passare alle spese alimentari o di abbigliamento. Quando avete delle statistiche chiare potete incominciare a capire dove risparmiare come trovare metodi creativi per ridurre le varie aree di spesa.

Potete fare questi calcoli o creandovi un excel ad hoc oppure usando una delle numerose app esistenti come Toshil o Wallet by Budgetbakers

GUADAGNI

E’ semplice: dovete spendere meno di quanto guadagnate. E oltre a spendere meno dovete mettere da parte, ogni mese, almeno il 20% dei vostri incassi. Sembra un’ovvietà ma la coperta è corta e se spendete troppo ci sono solo due alternative: spendere di meno oppure guadagnare di più.

In generale è più facile tagliare le spese che guadagnare di più. Se possibile createvi una seconda attività collaterale per fare piccole consulenze oppure fate sondaggi online per guadagnare qualche spiccio in più.

FONDO DI EMERGENZA

Qui è dove finiscono i vostri soldi: nella creazione di un fondo d’emergenza. Il fondo di emergenza consiste in almeno 3 mesi (ma un massimo di 12) di spese coperte. Se tu spendi 1000€ al mese devi avere sul conto emergenza almeno 3000 euro. Questo denaro deve essere toccato solo in casi estremi: motivi sanitari, perdita di lavoro, gravi danni all’immobile, etc.

Per non avere la tentazione di usare questo denaro segui questa guida, apri un conto separato e nascondi la carta di debito e il pin a casa.

DEBITI

I tassi di interesse sia per i mutui che per i finanziamenti, in questo periodo storico, sono molto bassi e la tentazione di acquistare oggetti o immobili è molto forte. In generale vale la regola: non fare finanziamenti e mutui al 100%: per gli oggetti acquista tutto cash, per la casa metti da parte un buon 50%.

Per gli oggetti vale ancora di più perché sembrano piccole spese ma accumulandosi diventano un spesa sostanziosa. E se hai già debiti cerca di ripagarli prima della scadenza in modo da risparmiare sugli interessi.

DETRAZIONI E DEDUZIONI

Che tu sia una partita iva ordinaria o sia un lavoratore dipendente puoi abbassare il monte tasse da pagare attraverso le detrazioni e le deduzioni fiscali. Il modo più semplice è farsi una pensione integrativa, ma ci sono una marea di detrazioni che puoi fare.

Puoi farti un’idea di come funziona il nostro sistema di tassazione attraverso questo link, se invece cerchi una lista di detrazioni trovi una lista completa qui.

Puoi risparmiare semplicemente facendo l’ISEE e sfruttando le varie agevolazioni per i redditi medio basso. Se non sai dove cominciare per fare il 730 la soluzione è molto semplice: scarica TaxFix.

INVESTIRE

Quando hai concluso tutte le fasi precedenti puoi pensare di investire. Hai pagato i debiti, il tuo stile di vita si è assestato a livelli più bassi rispetto al passato, hai un fondo di emergenza di 12 mesi e continui ad accumulare risparmi.

Tenerli fermi è inutile e dannoso a causa dell’inflazione quindi è il caso di farli lavorare attraverso degli strumenti finanziari che siano il più possibile affini alla tua capacità di rischio: può essere un conto deposito, un libretto postale,bond o titoli azionari.

Di base la strategia più comune è quella di investire in ETF globali. Gli ETF sono dei prodotti finanziari che seguono passivamente le migliori aziende del mondo e sono quindi diversificate in tutti i settori e su tutta la terra. Ma questo sarà un argomento che tratteremo a parte e ti consiglio di fare una cosa molto semplice: studiare.

CONCLUSIONE

Come vedi non abbiamo parlato di alta finanza o di processi di investimento folli. La maggior parte dei punti è semplice logica e buon senso. Ma nessuna strategia funziona senza la costanza e il rigore nel perseguirlo. Non ti aspettare guadagni facile e veloci, chi te li propone ti sta sfruttando.

L’unico modo per avere un futuro migliore è quello di costruirtelo con le tue mani.

Puoi rimanere aggiornato direttamente su Telegram, seguendomi su Twitter oppure iscrivendoti al feed RSSInoltre puoi sostenermi economicamente acquistando su Amazon tramite questo link o usando i miei codici Fintech:

  • ILLIMITY (iOSAndroid, Browser): 25€ gratis dopo un deposito di 250€ con il codice RAMDEB73
  • YAP (iOS e Android): carta mastercard gratis, 10€ di buono amazon dopo 5 acquisti con codice VITTORIOSIM
  • CURVE (iOS e Android): 5€ alla prima transazione con il codice GDP4LQVE 
  • SATISPAY (iOS e Android): 2€ gratis con il codice VITTORIOSIMONE
  • OVAL MONEY (iOS e Android): 5€ al primo trasferimento con il codice VSY22YU