All’insegna della serie di articoli sui migliori conti correnti da avere in Italia (vi ricordo che abbiamo già trattato l’anti fintech Widiba e la neo bank Illimity Bank) chiudiamo questo cerchio con uno dei migliori conti correnti a spese zero per gli under 35: Intesa San Paolo XME.

Intesa San Paolo è un colosso nazionale, la banca più capitalizzata in Italia e con un management che si sta affacciando al mercato europeo.

Lo so, vi siete un po’ rotti il cazzo di sentire parlare di banche ma avere un buon conto corrente (e che sia gratis!) è il modo migliore per imparare a gestire le proprie finanze in maniera attiva e corretta.

C’è un piccolo ma, non sono possessore di un conto corrente online di Intesa. Ok che sono un collezionista ma non posso essere segnalato su tutte le banche d’Italia.

Quindi oggi lascio la palla a fra00 amico e tra le altre cose moderatore del subreddit Italia Personal Finance

Non lo sapete ma è anche il capoccione che ha realizzato questo l’excel con i vari costi dei conti correnti, quindi siete in buone mani.

In mia assenza non fate le teste di cazzo e non festeggiate troppo, vi osservo.

Salve a tutti. In questo articolo vorrei parlarvi di uno dei migliori conti correnti per giovani, se non il migliore a mio parere.

E questo vale soprattutto per chi è alla ricerca del primo conto corrente, che ha preso il primo stipendio e non sa dove accreditarlo

Ci sono tanti conti correnti sul mercato italiano e sbagliare la scelta vuol dire perdere fino a 100 euro l’anno. Per alcuni non possono essere molti soldi ma, se siete all’inizio, diventa una perdita importante.

Come è stato accennato dal proprietario del blog il conto corrente di cui vi parlo oggi è XME di Intesa San Paolo, gratis fino ai 35 anni di età con il quale avete incluso:

  • Canone annuo gratuito (anziche 6€ al mese)
  • Carta di debito gratis (invece di 1,50€ mensile)
  • Imposta di bollo anche sopra i 5k a carico della banca

IL CONTO CORRENTE INTESA XME IN SINTESI

Il conto si avvale dei mille sportelli di Intesa San Paolo e consente anche il versamento di contanti presso casse automatiche e il prelievo presso QUALSIASI atm in Europa a costo zero.

Recentemente, sono stati resi gratuiti anche gli addebiti sdd (domiciliazioni utenze, ricarica automatica telefono, etc), insomma tutte caratteristiche interessanti per un conto a tutto tondo.

Tra le altre funzioni utili per gestire i propri risparmi c’è anche quello del salvadanaio (2€ o gratis con lo stipendio) che permette di automatizzare i risparmi con cifre ricorrenti, qualcosa che fanno già Oval Money e Illimity Bank.

Una cosa importante della carta di debito è che ha il doppio circuito Bancomat + Visa (o Mastercard, a scelta). Di conseguenza è possibile anche bancomat pay per pagare e passarsi piccole cifre tra amici.

Ma questi circuiti permettono di usare la carta per acquisti online senza alcun tipo di problema o blocco e, soprattutto la vostra carta sarà accettata anche in una tonnara.

Aprire il conto è abbastanza rapido e si fa online. Le tempistiche sono un po’ più lunghe rispetto alle fintech (in genere circa 2/3gg lavorativi), La carta invece vi arriva a casa dopo 1 settimana via posta.

L’app è davvero ottima, consente anche la creazione di carte virtuali con un numero inventato sul momento (sia di durata che usa e getta) per usarla online per acquisti su siti “dubbiosi”.

I COSTI EXTRA: FATE ATTENZIONE!

Essendo Intesa San Paolo una banca grande, tra le altre è una delle poche società italiane quotate negli ETF global, bisogna fare un po’ attenzione ai costi extra. Il conto è infatti gratuito (e con esso il bollo statale) fino a 35 anni ma poi diventa a pagamento, ed è piuttosto salato (6€ al mese).

Inoltre Intesa ha la brutta abitudine di:

  • Caricare i prezzi su servizi extra (lo abbiamo visto con il salvadanaio). Un servizio peraltro gratuito su altri conti correnti online
  • La carta di credito non è molto economica
  • Le commissioni di trading costano il doppio rispetto al broker Directa.

Vi consiglio quindi di fare accortezza ai vari costi di gestione.

D’altronde è anche normale che, una grande banca e disponibile in tutto il territorio, si faccia pagare qualcosa di più!

CONCLUSIONI

Insomma il conto online XME di Intesa SanPaolo è un buon conto smart, non super moderno ma molto concreto e che permette di sfruttare le filiali del maggiore gruppo bancario italiano.

Come sempre un conto corrente deve essere tagliato a misura del suo proprietario, molti sono contenti altri no. Studiate tutto bene e scegliete con accortezza, per il resto c’è Widiexpress!

Qui potete avere maggiori info sul conto Intesa. 

Se vuoi leggere altri articoli vai sulla WikiCafona, seguimi su Twitter o Telegram. Puoi sostenere Finanza Cafona economicamente acquistando su Amazon, facendo una donazione con Ko-fi o usando i miei codici Fintech:

  • AMERICAN EXPRESS (Browser): punti membership extra per le carte tradizionali o 5% di cashback per 6 mesi con una carta Blu American Express
  • VIVID MONEY (Link diretto): conto e carta gratuita, ricchi cashback, 3 mesi prime gratis, 10€ in regalo dopo una spesa di 20€.
  • YAP (iOS e Android): 50€ di cashback sugli acquisti con il codice VITTORIOSIM
  • CURVE (iOS e Android): 5€ alla prima transazione con il codice GDP4LQVE 
  • SATISPAY (iOS e Android): 2€ gratis con il codice VITTORIOSIMONE