Vi ho parlato fino allo sfinimento di come funzionano le carte di credito, del fatto che usi una Blu American Express e soprattutto della differenza con la carta di debito.

Ma oggi voglio tartassarvi con un altro post, spero conclusivo, in cui evidenziare chiaramente le 5 cose che non devono essere fatte con una carta di credito.

Lo faccio per il vostro bene perché so che farete cazzate per poi prendervela con nostro signore e scrivere commenti sgrammaticati su questo blog.

Quindi lasciate in pace Cristo e fategli fare cose più importanti.

NON SPENDERE PIÙ DI QUANTO HAI

Sembra banale dirlo ma la carta di credito porta ad un meccanismo mentale di posticipazione.

Vabbè spendo ora tanto il 27 mi entra lo stipendio

Questo è un ottimo modo per finire con il culo a terra in quanto durante il mese in cui usate la carta dimenticherete quelle spese e poi vi verrà un colpo all’ingresso dell’estratto conto.

Quindi quando fate un acquisto con la carta di credito accertatevi che abbiate comunque sul conto il denaro che vi serve. Usatela per gli acquisti che già avreste fatto e non spendete un centesimo in più di quanto avete budgettizzato.

NON PAGATE L’ESTRATTO CONTO A REVOLVING O CON FINANZIAMENTO

A meno che non siate completamente disperati non usateli mai perchè il TAN E TAEG del finanziamento sono mostruosi. Parliamo di un tasso d’interesse pari superiore al 12%, quindi pagate SEMPRE a saldo.

Il pagamento a saldo consiste nel raccogliere tutti i pagamenti fatti entro una certa data (per American Express generalmente dal 4 del mese al 4 del mese successivo) e far passare un SDD sul vostro conto che paga il debito all’emittente della carta.

Il revolving o finanziamento consiste invece nel rateizzare queste spese e spalmarle in vari mesi. Se proprio dovete farlo chiedete un finanziamento con meno mesi possibile

Ogni tanto vi arriveranno anche delle offerte in cui vi offrono un tasso agevolato: fottetevene.

E’ tanto facile attivare l’opzione quanto ricordarsi di toglierlo, finirete per pagare soldi extra e indebitarvi inutilmente.

PAGATE TUTTI GLI ESTRATTI CONTO DELLA CARTA DI CREDITO

Se sei così testa di cazzo da non aver seguito i consigli precedenti sarai tra quelli che non pagano gli estratti conto.

Questo può succedere per vari motivi indipendenti dalla propria volontà (crisi economica) oppure perchè siete delle immense teste di cazzo che vivono un tenore di vita maggiore delle proprie entrate.

In tutti e due casi sappiate che non pagando gli estratti conto andrete incontro a due problemi:

Nessuna delle due cose è particolarmente piacevole per il vostro futuro finanziario.

Anche se avete i soldi, siete regolari e bravi a gestire il denaro vi ricordo di utilizzare la carta di credito con moderazione per i primi mesi, giusto il tempo per far vedere alla banca (o alla società emittente) che siete dei buoni pagatori. Spendete quindi al massimo un 30% del vostro planford.

NON COMPRATE SOLO PER LE OFFERTE

Gli emittenti delle carte di credito trovano diverse modalità per farvi spendere di più tra queste ci sono le offerte, questo vale per qualsiasi circuito ma è molto evidente con le Amex Offers (i premi variano a seconda del tipo di Amex) o le Priceless Experience di Mastercard.

Alcune sono ghiotte altre… meno. Il punto è che avendo di fronte agli occhi quelle offerte sarete spesso influenzati e andrete a comprare qualcosa di più caro per il solo motivo di sfruttarla, beh cazzo non fatelo.

Come al solito confrontate le offerte sulle varie piattaforme, capite quello che vi serve e poi fate l’acquisto più conveniente.

Il fatto che ci sia un’offerta non rende quell’acquisto migliore.

NON DIVENTATE COLLEZIONISTI DI CARTE DI CREDITO

Questo è strettamente collegato al punto precedente ed è un meccanismo naturale che si crea dopo un poco: il voler accumulare carte di credito per status symbol o nella rincorsa costante a sfruttare tutti i premi.

La realtà, semplice e bieca, è che non sfrutterete mai tutti quei punti o cashback naturalmente. Venite forzati mentalmente ad utilizzarvi per la pressione di rincorrere delle potenziali offerte. Il discorso qui è limpido, come lo è nella vita: prendete quello che vi interessa veramente e siate quello che volete essere, senza la pressione del mondo attorno.

Non solo non vi serve inseguire seguire certe pressioni ma vi è anche dannoso.

5 MODI PER NON USARE LA CARTA DI CREDITO: CONCLUSIONI

In sintesi estrema quindi prendete la vostra carta di credito, usatela correttamente a vostro beneficio e non vi fate corrodere dalle pressioni, dalla sfida o dagli effetti distorsivi.

Siate coscienti di come funziona e usatela a vostro vantaggio!

Se vuoi leggere altri articoli vai sulla WikiCafona, seguimi su Twitter o Telegram. Puoi sostenere Finanza Cafona economicamente acquistando su Amazon, facendo una donazione con Ko-fi o usando i miei codici Fintech:

  • AMERICAN EXPRESS: 5% di cashback sugli acquisti per 6 mesi richiedendo la Blu American Express
  • VIVID MONEY: conto e carta gratuita, ricchi cashback, 3 mesi prime gratis, 20€ in regalo dopo una spesa di 20€
  • YAP: 10€ di cashback sugli acquisti con il codice VITTORIOSIM
  • CURVE5€ alla prima transazione con il codice GDP4LQVE 
  • SATISPAY: 2€ gratis con il codice VITTORIOSIMONE