Tempo fa vi ho parlato di come funziona la carta fedeltà payback, la tessera a punti forse più famosa sul mercato italiano in quanto usata da Carrefour, Esso e molti altri negozi.

Oggi quindi vorrei fare una digressione sul catalogo premi payback e su come usarla al meglio!

catalogo premi payback come funziona la racconta punti

No aspetta, per premi non intendo le vincite alle macchinette ma la possibilità di accumulare punti Payback e utilizzarli per acquistare carte regalo, sconti sui negozi (tipo Esso e Carrefour) oppure per acquistare oggetti sul catalogo premi.

Si tratta di un metodo che può essere complementare o alternativo a BuyOn.

Con la carta fedeltà Payback i premi si riscattano accumulando punti, mentre nel caso della piattaforma di cashback BuyOn accumulate sconti e, raggiunta la cifra di 50€, potete chiedere la conversione in un buono Amazon.

Ma all’atto pratico quali sono i premi del programma Payback?

CATALOGO PREMI PAYBACK

Personalmente considero il catalogo premi un anacronismo storico fasto di epoca remota che riguarda soprattutto i soliti 4 oggetti (attrezzi per cucina, piccoli giocattoli, box viaggi, etc). 

Indovinate un po’? Anche il premi payback non fanno da eccezione a questa regola e infatti non ho mai usato i miei punti in questa maniera.

Guardate un po’ che ricchi gadget regala il catalogo Payback:

i premi della raccolta punti payback in app

Se andiamo a fare un calcolo ci si rende conto che in realtà i prezzi non sono neanche troppo gonfiati, prendiamo ad esempio la Padella Aeternum proposta per 4800 punti o 2700 punti + 10,50€.

La stessa identica padella costa su Amazon 23,99€.

Analizziamo il costo reale della padella se utilizziamo 4800 punti e consideriamo che 1000 punti Payback valgono 5€ (capirete dopo perché) abbiamo questo risultato:

4800 : 1000 * 5€= 24€

Se invece avessimo a disposizione solo 2700 punti la padella ci costerebbe:

2700 : 1000 * 5€ = 13,5€

A questi 13,5€ dobbiamo però aggiungere il contributo di 10,50 per un totale di:

13,5€ + 10,50 = 24€

Insomma a meno che non vogliate cambiare le monete in banca facendo i conti al centesimo possiamo dire che il catalogo premi Payback è onesto nei prezzi.

Nel 2023 però c’è stata una vera e propria riforma e la lista dei premi è stata data in “outsourcing” alla società WinLoy.

Ecco uno screen del catalogo premi payback 2023:

catalogo premi payback 2023

Quest’ultima ha cambiato un po’ la qualità dei premi (scarsi a essere sincero) e soprattutto la conversione dei premi.

La conversione ora è di 4€ per 1000 punti o, per meglio dirla, di 250 punti ogni 1€, il ché rende più conveniente acquistare prodotti sul sito online di carrefour.

USARE I PUNTI PAYBACK NEL CATALOGO PREMI CAREFFOUR 

Il catalogo premi di carrefour in realtà è quello dello store interno di Payback. 

Come ho già detto però le ultime modifiche del 2023 lo hanno reso meno conveniente rispetto al passato quindi io storno i punti accumulati sul negozio online di Carrefour.

Sul sito ufficiale Carrefour permette, oltre che di fare la spesa alimentare, anche di comprare oggetti per la casa, informatica, utensili e altri oggetti vari.

Non si parla di roba eccezionale ma spesso si trova qualcosa di interessante.

Il grande vantaggio è che i punti Payback possono essere utilizzati per scontare fino a 250€ del prezzo dell’oggetto e inoltre si ottiene il migliore tasso di conversione dei punti: 5€ ogni 1000 punti.

Una conversione molto migliore dello store Payback!

CARTE REGALO TESSERA PAYBACK

In passato sullo store Payback era possibile acquistare delle gift card di diversi merchant, giusto per farvi piangere vi faccio vedere la vecchia schermata dello store Payback:

gift card premi payback h&m, booking, mondadori

Come vedete le gift card più interessanti erano sicuramente quelle di Booking, H&M e FlixBus. Fuori dalla lista è anche presente Chili e alcune altre carte di negozi a me ignoti.

Si possono continuare a comprare le carte regalo con i punti payback se siete correntisti del gruppo Bnl e avete un conto Hello Bank! oppure di BNL stessa.

A quel punto potete registrarvi al loro merchant speciale BNLxYou.

Questo è un programma fedeltà che permette di usare i punti accumulati sulla carta payback con nuovi premi e, soprattutto, convertendoli in buoni regalo Amazon.

Nel corso del tempo la conversione è cambiata parecchio ma si dovrebbe assestare intorno a 4€ ogni 1000punti. 

SCONTI CON PUNTI PAYBACK ESSO, CARREFOUR, BRICOFER, GRANDVISION E 101 CAFFE’

Un altro modo per usare i punti Payback consiste nel convertire i punti in soldi contanti.

Pratica che vale per pochi negozi ma per due molto interessanti: i distributori di carburante Esso. i supermercati Carrefour, i negozi per occhiali Grandvision, la catena simil Leroy Bricofer o nel negozio di cialde per il caffè 101 Caffè.

Potete convertire 1000 punti in 5€ per Carrefour, Grandvision, Bricofer o 101 Caffé mentre la conversione premi punti Esso è un po’ più arzigogolata e mi avvarrò di uno screen preso direttamente da payback.it

esso premi carta payback punti sconto

Usare i punti per richiedere lo sconto è semplice: basta andare alla cassa, mostrare la carta payback e chiedere di farsi stornare i punti prima di fare il pagamento.

Personalmente ritengo che questa sia l’utilizzo migliore in quanto non lo permette nessun altro servizio e potete tranquillamente usarla in combinazione con le carte con cashback

CONVERTIRE I PUNTI PAYBACK IN MILLEMIGLIA

Se siete iscritti al programma Millemiglia e state già accumulando punti per scontare i vostri viaggi scontati potete convertire i punti accumulati con la carta payback.

Il rapporto di conversione è 2 punti Payback per 1 mille miglia seguendo questo schema:

conversione punti payback in millemiglia

PAYBACK AMERICAN EXPRESS

Potete aumentare i punti accumulati utilizzando una american express payback.

Questa è una delle poche carte di credito gratuite sul mercato italiano in quanto non sono previsti costi ricorrenti (se si utilizza almeno una volta all’anno) e bisogna pagare solo il bollo sull’estratto conto.

Ogni 2€ spesi accumulate 1 punto payback. All’iscrizione della carta inoltre vi vengono regalati 12000 punti se spendete 1000€ nei primi 3 mesi.

DONAZIONI IN BENEFICIENZA

Un’altra delle cose bellissime che si poteva fare con il vecchio catalogo premi payback era quello di utilizzare i punti non utilizzati per fare delle donazioni.

Ogni anno infatti i punti scadono (all’incirca verso dicembre) e buttare quelli faticosamente accumulati è un peccato. Spesso quindi li utilizzavo per fare una donazione.

Ad esempio potevate usare 500 punti per fare una donazione a Save The Children a partire da 500 punti1000 punti verso varie Onlus e Telethon.

Ahimé con il nuovo catalogo 2023 non è più possibile.

PAYBACK VS BUYON: QUALE SCEGLIERE?

Ma arriviamo al punto che corrode la vostra piccola testolina taccagno: per risparmiare sugli acquisti uso Payback o BuyOn?

Nonostante abbiamo due tipologie di sconto diverse questi due servizi sono complementari in quanto permettono di raccogliere punti o sconti in negozi diversi e in forma diversa.

Payback è più adatta per le spese quotidiane e fisiche, mentre BuyOn è incentrato sugli acquisti online.

COME PARAGONARE GLI SCONTI DI BUYON E PAYBACK

Generalmente le offerte tra le due piattaforme non si sovrappongono ma, in alcuni casi, potreste notare sconti negli stessi negozi (tipo per Italo, Booking).

Paragonare l’offerta è piuttosto semplice: calcolate il cashback su Buyon, poi andate su payback e fate il conteggio dei punti che ne ricavereste, dividete per mille e poi moltiplicate per 5€.

A questo punto avrete un metro di paragone in euro!

Visto che non hai capito una mazza ti faccio un esempio semplice.

Acquisto di 50€ in negozio presente sia su Payback che su Buyon

Le condizioni dell’offerta sono queste:

BuyOn: cashback del 3% 

Payback: 400 punti

Andando a fare un rapido calcolo questo è lo sconto che otterreste:

BuyOn: 50€ * 3% = 1,5€

Payback: 400 / 1000 * 5€ = 2€

Perché 1000 su Payback? Perché questi sono il numero minimo di punti convertibili per uno sconto sulla benzina oppure da Carrefour!

Bene, ora sapete anche come confrontare le offerte! 

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter o ascoltando il Podcast. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 20000 punti payback (100€) dopo una spesa di almeno 1000€ nei primi 3 mesi
  • BUDDY: 50€ di bonus all’iscrizione all’apertura di un nuovo conto e dopo aver fatto una transazione di almeno 10€ con la carta MyOne. Usa il codice 5D4ABC al momento della registrazione per accedere alla promo.
  • CREDEM: Ricevi 200€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto usando il codice SUMMER200 e accreditando stipendio/pensione o spendendo almeno 1000€ con la carta entro il 22 settembre
  • CREDIT AGRICOLE: Apri un nuovo conto usando il codice VISA, ottieni 50€ in buoni amazon con la prima transazione con carta e altri 100€ spendendo denaro. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti

FONTE IMMAGINE: Photo by mohamed hassan form PxHere

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli