Nello scrivere l’articolo su come risparmiare sulla spesa alimentare mi sono più volte chiesto quanto fosse importante la scelta del supermercato.

Quindi mi son chiesto se cambia davvero il costo di un supermercato all’altro oppure se è un mito. E poi quanto si risparmia?

Da una felice intuizione di Miss Cafona ho quindi deciso di fare la stessa spesa in 6 supermercati diversi e metterli a paragone, contenti?

METODOLOGIA DEL CONFRONTO SPESA ALIMENTARE

Per fare un confronto tra diversi supermercati devo chiarire le regole.

La prima è quella di paragonare i costi facendo una lista della spesa con prodotti similari. Non tutti i supermercati hanno gli stessi prodotti quindi ho deciso d’impostare, nella maggior parte dei casi, un paragone scegliendo un tipo di merce e la quantità

Per esempio troverete un prodotto tipo “tonno in scatola 350grammi”. Ho quindi cercato i prodotti che corrispondono a questa categoria e scelto quello meno caro.

In alcuni casi ho inserito un prodotto specifico tipo “Birra Moretti” o “Coca Cola” in quanto è presente in quasi tutti i supermercati (tranne Eurospin). Nel caso non sia presente quel prodotto ho scelto l’alternativa qualitativamente pari.

Insomma ho fatto come l’Istat quando calcola la variazione dell’inflazione.

Per quanto riguarda la scelta dei supermercati l’ipotesi iniziale era di girarmi tutti i negozi del mio quartiere.

Ho optato invece per fare un preventivo attraverso il supermercati online, questo perché:

  • Sono un sociopatico pigro
  • I prezzi dei supermercati variano a seconda della zona o del quartiere, quelli online sono mediati su scala nazionale
  • Non m’andava

Se non vi va bene il mio metodo fatevi un blog e una tabella tutta vostra perché c’ho messo 3 ore a farla e mi son già rotto la minchia.

Ah i prezzi sono calcolati a quando ho scritto l’articolo, quindi non rompete la minchia se non vi tornano i conti.

CONFRONTO SPESA AL SUPERMERCATO

PRODOTTOESSELUNGAAMAZON x PAMCARREFOURTODISEASYCOOPEUROSPIN
Spaghetti 500gr0,8 €1,3 €1,0 €1,1 €1,5 €1,0 €
Tonno in scatola all'olio 320gr3,7 €4,0 €3,8 €3,6 €6,0 €3,3 €
Caffè Lavazza 2x250gr6,0 €6,8 €5,7 €6,4 €5,8 €4,6 €
Passata di pomodoro 700gr2,0 €1,1 €1,0 €0,8 €1,2 €0,9 €
Frollini cioccolato (tipo gocciole) 1,4 €1,7 €2,4 €2,3 €2,0 €2,0 €
Latte 1lt1,1 €1,1 €1,2 €1,1 €0,9 €1,0 €
Coca Cola 1,5l1,7 €1,8 €2,1 €1,8 €1,9 €0,7 €
Birra moretti 0,661,2 €1,4 €1,4 €1,1 €1,3 €0,9 €
4 uova1,0 €1,5 €1,5 €1,5 €2,1 €1,2 €
Fettine di pollo 250gr4,3 €4,0 €6,0 €4,3 €5,7 €2,8 €
Pane in cassetta 400gr1,1 €1,1 €1,1 €1,0 €1,0 €1,1 €
Insalata in busta 100gr1,0 €1,6 €1,2 €0,9 €0,7 €1,0 €
Yogurt con frutta (2)0,7 €0,9 €0,8 €0,9 €0,8 €0,6 €
Olio extra vergine 1lt5,0 €5,5 €4,2 €4,5 €5,1 €7,1 €
SOMMA30,8 €33,7 €33,2 €31 €36 €27,9 €

RISPARMIARE AL SUPERMERCATO: ANALISI DEL CONFRONTO

Come vedete dalla tabella il supermercato più conveniente è Eurospin che permette di comprare il paniere di prodotti con soli 27,9€, mentre il più caro è Ipercoop con 36€.

Possiamo dire che si sono aziende oneste: Eurospin ha puntato sempre sul basso costo e lo dimostra anche sul campo!

Bisogna però fare una precisazione!

Eurospin è un discount puro quindi si possono comprare solo prodotti dei loro marchi. Non sono presenti birra Moretti, Coca Cola o il caffè Lavazza e bisogna scegliere delle alternative.

Spesso questi prodotti non sono pari all’originale (la cola è un abominio) e influenzano il costo finale.

Il divario di prezzo con gli altri supermercati è però netto e anche il paragone con un altro discount, Todis, dimostra che Eurospin offre dei prezzi molto concorrenziali

Ma ora guardiamo alla differenza di costo tra i vari supermercati usando le percentuali!

quale è il supermercato più economico in italia esselunga o eurospin

Rispetto a Eurospin gli altri supermercati costano tra il 10% e il 29% in più.

Prendendo il dato relativo vi sembrerà di risparmiare poco spicci.

Ecco, vi consiglio di moltiplicare questa spesa (oddio non proprio questa, altrimenti vi ricoverano) per le 100 volte in cui la farete durante l’anno.

Per ogni 1000€ di spesa da Eurospin vi serviranno 1290 euro da Coop, chiaro cosa intendo?

CONCLUSIONI SU COME RISPARMIARE AL SUPERMERCATO

Mi ha sorpreso molto fare questi conti.

A Milano evitavo Esselunga come la peste perché mi sembrava più caro della media. Mi sono fatto però un immagine sbagliata e alla prova fattuale è forse la migliore soluzione tra quelle che ho considerato.

Alcuni di voi avranno dei dubbi sull’articolo: chi dirà che la scelta dei prodotti è sballata, chi farà appunti sulla metodologia e chi potrà avere dubbi sulla convenienza del discount.

Ebbene, avete ragione tutti. In particolare chi mi ha fatto una donazione

Qui non voglio consigliare un supermercato, criticarne una catena, farmi notare da Altroconsumo o avere un posto pubblico all’Istat.

No, voglio solo farvi notare come piccole abitudini possano impattare finanziariamente sul vostro futuro.

Ragionate sempre e fate qualche excel, serve!

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon usando questo link od usa i miei codici Fintech:

  • BLU AMERICAN EXPRESS: 5% di cashback sugli acquisti per 6 mesi richiedendo la Blu American Express con questo link
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 12000 punti payback in regalo dopo una spesa di 1000€ in 3 mesi
  • TRADE REPUBLIC: Un’azione gratuita fino a 40€ se apri un account ed effettui il primo acquisto di uno stock
  • BUDDYBANK: 40€ in regalo se apri un conto e fai una transazione di almeno 5€ con la carta
  • CREDIT AGRICOLE: 25€ di buono regalo Amazon per apertura conto e fino a 100€ di cashback in buoni Amazon se richiedi una debit Visa
  • CURVE: Ottieni 5£ in regalo dopo 5 transazioni da 5£
  • BBVA: 10€ all’iscrizione + 10% di cashback il primo mese

FONTE IMMAGINE: Polycart su Flikr