Ho parlato un milione di volte del fondo di emergenza di cos’è e di come usarlo per i periodi di difficoltà finanziari.

Soprattutto ho ripetuto mille volte quanto sia importante per la finanza personale eppure… non ho mai spiegato come creare un fondo di emergenza da zero.

Lo so! Ormai sembra che ricicci sempre gli stessi temi sminuzzandoli per fare altri articoli e questo è vero per 3 motivi:

  1. Il fondo di emergenza è importante per la propria pianificazione finanziaria
  2. Le difficoltà finanziarie capitano a tutti
  3. Sono ormai un vecchio rincoglionito

Vedi te cosa scegliere!

come si crea un fondo di emergenza da zero
<3

Vabbè parliamo delle cose importanti con una definizione approssimativa di fondo di emergenza:

Un fondo composto da risparmi, accumulati nel tempo, e pari a diverse mensilità delle proprie spese. Questo denaro non deve mai essere toccato se non in caso di estremo stress finanziario.

Nel costruire un fondo d’emergenza i nodi da sciogliere sono diversi, vediamoli.

QUANDO POSSO USARE IL FONDO DI EMERGENZA?

I soldi nel fondo di riserva personale non possono essere spesi ad cazzum.

Non si tratta di risparmi ma dell’ultima soluzione prima di andare definitivamente fallito.

Sono soldi da utilizzare solo in momenti realmente problematici della propria esistenza, appunto per le emergenze.

Qualche esempio, vah!

DISOCCUPAZIONE

Nel caso tu perda il lavoro il fondo di emergenza ti permette di prendere tempo per pagare le spese per sopravvivere.

È fondamentale per aver un cuscinetto in grado di darti tempo per trovare una nuova occupazione.

Ancora di più lo è per chi è una partita iva ma è meno importante per i lavoratori dipendenti (che possono usufruire della NASPI).

MALATTIA O SPESE MEDICHE

Stai male? Devi fare un’operazione ai denti last minute e problematica? Hai i soldi da parte, zero problema.

Già ti devi curare, pensa che casino a trovare pure i soldi!

SPESE IMPREVISTE

Si rompe la caldaia di casa oppure prendete una buca e le sospensioni della macchina si distruggono improvvisamente? Puoi prendere dei soldini dal fondo per affrontare una grossa spesa imprevista.

SUPPORTO A FAMIGLIARI

Nel caso i amici o parenti abbiano bisogno di un aiuto economico improvviso potete attingere a questi fondi dandogli una mano e riusciendo ad alleviare alle loro sofferenze.

Ci dovrebbero pensare loro, ok, A volte però è bene essere altruisti.

PANDEMIE, GUERRE E CATACLISMI VARI

 Se avessi scritto questo articolo 1 anno fa mi avesti preso per il culo, eh? E invece…

Capito tutto? Ecco queste sono le uniche spese messe in conto, PUNTO.

FONDO DI EMERGENZA QUANTO TENERE?

Ora che hai capito cosa è un fondo di emergenza ti sorgerà spontaneo chiedere “ma quanti soldi devono tenere?”.

È una bella domanda e la risposta non è così semplice in quanto esistono varie guide e scuole di pensiero.

Il denaro di riserva del fondo di emergenza deve coprire un periodo tra il breve e il medio, devono essere soldi liquidi (quindi non vincolati) e immediatamente utilizzabili.

Partendo da queste linee guida analizziamo la questione:

MESI

I baby step di Ramsey spiegano di mettere da parte all’inizio soldi pari a un mese di spese fisse e basilari.

Col tempo e a seconda della propria situazione particolare questo fondo può essere esteso a 3 e poi fino a 6 mensilità.

Questo però vale nel mondo americano, molto più dinamico a livello lavorativo.

Nel caso particolare dell’Italia io mettere dai parte almeno 6/9 mesi e fino a 12 mesi nel caso sei un libero professionista a partita iva

BUDGET

Giustamente ti chiederai: “Ma come faccio a sapere quanto spendo mediamente?”

Molto semplice: ti fai un cazzo di budget!

Fare il budget vuol dire segnarti tutte le spese che hai fatto (con un foglio excel o ancor meglio con una delle mille app sul mercato) per almeno 3 mesi.

A quel punto avrai una chiara panoramica di quali sono le tue spese basilari e fondamentali per sopravvivere:

  • Cibo
  • Luce e gas
  • Connessione internet
  • Affitto e mutuo casa e
  • Volendo carburante del veicolo.

Fai una media delle spese calcolate con il budget e poi moltiplicale per i mesi di fondo d’emergenza che vuoi mettere da parte.

In sintesi:

Spese Medie Mensili: 1000€ al mese

Fondo Emergenza = 1000€ * 3 (o 6 Mesi) = dai 3000€ e 6000€

TRUCCO PER TENERE UN FONDO DI EMERGENZA

Per non lasciare il denaro a marcire in maniera infruttuosa puoi anche mettere quel denaro in una conto deposito non vincolato.

Un conto deposito svincolabile ti permette di ritirare subito i tuoi soldi dal conto deposito (circa 48h) e di avere in cambio, in caso non utilizzassi il fondo, un rendimento passivo.

Anche se è un guadagno misero è comunque meglio di niente. Ultimamente poi sono nati addirittura dei conti correnti con interessi i quali fanno guadagnare qualche soldino con il vantaggio di avere i soldi totalmente liberi e a disposizione.

In questo articolo ho proposto altri metodi su dove tenere i soldi del fondo di emergenza, vedi tu!

COME CREARE UN FONDO DI EMERGENZA?

Ti chiederai ora come cazzo costruirlo questo fondo di emergenza.

Ecco ci sono varie modalità per alimentarlo e non bastano solo i soldi. Servono costanza, pazienza, dedizione e metodo. Stai facendo un trade off importante: diminuire i tuoi vizi per rendere più sereno il te futuro.

Ti sparo un po’ di consigli per capire come fare:

RISPARMIA

Appena incassi una fattura o lo stipendio metti il 20% da parte su conto esterno e dimenticati di quei soldi.

Ad esempio puoi dividere i conti per tipologia di uso in modo da automatizzare il processo

DIMINUISCI LE TUE SPESE

Razionalizza le tue spese, che siano alimentari oppure quelle riguardanti piccoli vizi giornalieri. Cerca sempre di contenere i consumi energetici, ad esempio sfrutta la promo di NeN per i lettori di Finanza Cafona: fino a 98€ di sconto per le bollette di luce e gas!

È incredibile quanti soldi puoi risparmiare giornalmente usando un po’ di intelligenza, davvero ne rimarrai sorpreso!

GUADAGNA DALLE VENDITE DI OGGETTI USATI

In casa avrai un sacco di cianfrusaglie che fanno polvere: vendile.

Non ti servono e sono un capitale immobilizzato pronto a essere usato in maniera migliore. Ho spiegato in passato come scegliere cosa buttare e cosa vendere e ho anche fatto la recensione di Wallapop il miglior modo per vendere qualsiasi oggetto online.

SFRUTTA LE PROMOZIONI

Che si tratti di usando le carte cashback, di usare i coupon sconto oppure di farti sfruttare sessualmente da un cassiere, provale tutte per risparmiare.

NON FARE ACQUISTI COMPULSIVI

Quando devi acquistare ragiona.

Siamo preda di un meccanismo mentale bastardo in cui i soldi devono essere usati per comprare qualcosa. Un qualcosa che ti darà solo una soddisfazione a breve termine, una scarica di endorfine, e non sarà una soluzione ai tuoi patemi d’animo.

Il fondo di emergenza invece è si una soluzione alle tue preoccupazione.

Avrai una boa di salvataggio a cui aggrapparti nei momenti di panico.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter o ascoltando il Podcast. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • BUDDY: 50€ di bonus all’iscrizione all’apertura di un nuovo conto e dopo aver fatto una transazione di almeno 10€ con la carta MyOne. Usa il codice 5D4ABC al momento della registrazione per accedere alla promo.
  • CREDEM: Ricevi 200€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto usando il codice SUMMER200 e accreditando stipendio/pensione o spendendo almeno 1000€ con la carta entro il 22 settembre
  • CREDIT AGRICOLE: Apri un nuovo conto usando il codice VISA, ottieni 50€ in buoni amazon con la prima transazione con carta e altri 100€ spendendo denaro. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti

FONTE IMMAGINE:  George Hodan (publicdomainpictures.net)

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli