Stamattina ho acceso la macchinetta per il caffè e mentre scorreva il dolce nettare nero ho pensato: “Ma in termini di prezzo è meglio farsi un espresso in polvere o quello tramite capsule?”.

Non mi guardate male, è colpa vostra se sono così

Da quando scrivo su questo blog ho sempre in mente temi nuovi e originali su cui scrivere.

Mi vengo idee ovunque soprattutto su temi assurdi (come questo del prezzo del caffè) tant’è che Miss Cafona mi capisce con mezzo sguardo e mi chiede “stai pensando a un articolo?”

La mia risposta è, più o meno, sempre questa:

va bene gif

Ma chissene frega del dramma esistenziale che mi causate!

D’altronde dopo aver fatto il paragone di spesa su 6 supermercati pensate che tema creare qualche tabella per confrontare il costo del caffè con la Moka (sicuro vincente) e quello delle maledette capsule Nespresso?

Anfatti, quindi…

METODOLOGIA CONFRONTO CAFFE CON CIALDE VS MOKA

Prima di passare ai tabelloni malati vi spiego come ho fatto i conti.

Ho preso come analisi le capsule Nepresso, Bialetti e le cialde di carta paragonandole al caffè in polvere fatto con una moka.

Se una capsula equivale a un caffè quanti grammi di polvere servono per fare una tazzina?

Prima di prendere la bilancia ho fatto una ricerca e a quanto pare c’è qualcuno più pazzo di me!

Il giusto rapporto per una caffettiera è pari a 1 grammo / 10 ml di acqua.

Considerando il serbatoio di una moka piccola (quella singola) servono circa 7,5 grammi di polvere.

Ho quindi usato questo rapporto per fare il conto sul prezzo della singola tazzina.

Per i prezzi ho usato come riferimento quelli di Amazon e mettendo due esempi: uno di caffè economico l’altro con capsule originali o in polvere “pregiato”.

Si, ok! Esistono siti migliori, offerte oppure trucchi per avere sconti sul caffé per comprare capsule a un prezzo migliore rispetto a quello nelle tabelle ma non potevo impazzire nel fare ricerche.

Diciamo che amazzonia offre uno standard neutrale. Ho inoltre supposto che consumiate un solo espresso al giorno (pivelli, io rilascio caffeina alla tazza ormai) quindi i conti annualizzati sono moltiplicati per 365 giorni.

Nel conteggio non sono poi considerati:

  • Costi di manutenzione (anti calcare macchinetta o filtri caffettiera)
  • Costi di luce e gas (dai su!)

Ma cominciamo!

PREZZO CIALDE E CAPSULE VS CAFFÈ IN POLVERE

Avete capito la metodologia del calcolo no?

Ecco, questi sono i primi risultati di questa analisi:

TIPO DI CAFFELINK PRODOTTOCOSTO CONFEZIONECOSTO SINGOLO CAFFECOSTO ANNUALEVAR % RISPETTO A MENO CARO
MOKA SINGOLA ECONOMICACaffè marchio ignoto 250gr1,80€0,05€19,7€0%
MOKA SINGOLA BUONA QUALITÀPellini in polvere 250gr3,49€0,10€38,2€93,9%
CAPSULA NEPRESSO ECONOMICA100 capsule Nepresso marchio ignoto18,04€0,18€65,8€234,1%
CAPSULA NEPRESSO ORIGINALE100 Nepresso originali44,20€0,44€161,3€718,5%
CAPSULA BIALETTI ECONOMICA96 caps Bialetti ignote17,99€0,19€68,4€247%
CAPSULA BIALETTI ORIGINALECapsule Bialetti originali39,90€0,31€113,8€477,3%
CIALDA ECONOMICA150 cialde compostabili economiche19,99€0,13€48,6€146,8%
CIALDA BUONA QUALITÀ108 cialde compostabili Pellini26,91€0,25€90,9€361,4%

Vi sento già rompere la quallera sui prezzi, ma questi sono quelli su amazon alla data di scrittura dell’articolo quindi shhhhh.

Potreste però fare una lamentela più razionale:

Ehi ma io sfrutto lo sconto dell’invio ricorrente!

C’avete pure ragione ma ho preferito fare il calcolo secco, perché ci sono troppe variabili in gioco.

Quello che dovreste notare, miei cari taccagni, è come sia evidente la convenienza del caffè in polvere con la moka, anche se decidete di farvi un caffè premium.

È anche evidente come le capsule Nespresso siano una rapina con passamontagna (anche per quelle compatibili), mentre la cialda per caffè i carta è una buona mediazione tra i vantaggi delle macchinette e il costo del singolo caffè.

Ma il caffè lo fate con il pensiero?

E no! Serve la macchinetta o la moka!

Quindi inseriamolo nel conteggio anche questo “tool” e ammortizziamolo in un anno di consumo della bevanda risvegliante.

TIPO DI CAFFECOSTO ANNUALE CAFFECOSTO MACCHINETTA O MOKATOTALECOSTO SINGOLO CAFFEVAR % RISPETTO A MENO CARO
MOKA SINGOLA ECONOMICA19,7€23,9€43,6€0,1€0,0%
MOKA SINGOLA BUONA QUALITÀ38,2€23,9€62,1€0,2€42,4%
CAPSULA NEPRESSO ECONOMICA65,8€79,99€145,8€0,4€234,4%
CAPSULA NEPRESSO ORIGINALE161,3€79,99€241,3€0,7€453,4%
CAPSULA BIALETTI ECONOMICA68,4€67,9€136,3€0,4€212,5%
CAPSULA BIALETTI ORIGINALE113,8€67,9€181,7€0,5€316,6%
CIALDA ECONOMICA48,6€109€157,6€0,4€261,5%
CIALDA BUONA QUALITÀ90,9€109€199,9€0,5€358,5%
CAFFE AL BAR402€0€
402€1,1€820,7%

Qui ho fatto un po’ l’infame e ci ho messo anche il costo medio nazionale di una tazzina al bar che, nel 2022, è arrivato a 1,10€.

Considerato i costi di ammortamento della macchinetta e caffettiera il divario di prezzo è ancora più consistente!

Il prezzo delle capsule nespresso si avvicina pericolosamente al costo della tazzina al bar e le cialde di carta subiscono il maggiore costo della macchinetta. Infatti per questa tipologia di cialde il costo della macchinetta del caffé è di almeno 100€, ben 20€ in più di una entry Bialetti o Nespresso.

Ah, il conto sulla moka l’ho fatto su una Bialetti mono tazza al prezzo infame di Amazon, in un risparmio casa qualsiasi la trovate a 10€ in meno.

LA DIFFERENZA DI SPESA NEL LUNGO PERIODO

Ok, penserete che è una spesa extra marginale, no?

Beh prendiamo la differenza tra il costo del caffè in polvere di buona qualità e le cialde nespresso:

161,3€ - 38,2€ = 123,1€

Mettiamo che i soldi risparmiati li investiamo ogni anno in un piano di accumulo, cosa succede?

E questo se consumate un solo caffé al giorno, eh!

CONCLUSIONI SCONCLUSIONATE SUL COSTO CAFFE

Non voglio farvi la solita moraletta (l’ho già fatta) su quanto si può risparmiare ogni anno sulle piccole spese, bevetevi il vostro caffè in pace perché è un piacere.

Mi diverte però leggere la normalità della vita in una maniera diversa e da questi piccoli conti della serva emerge come, al netto della comodità della macchina del caffé, quest’ultime siano poco convenienti finanziariamente.

Ok, si accedono subito e fanno una caffè mediamente migliore della moka ma un +200% a me piace vederlo solo davanti ai miei investimenti, non nella sezione spese.

E quindi?

Aho, ve l’ho detto! Niente morale, usate questo articolo come vi pare!

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter o ascoltando il Podcast. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 20000 punti payback (100€) dopo una spesa di almeno 1000€ nei primi 3 mesi
  • BUDDY: 50€ di bonus all’iscrizione all’apertura di un nuovo conto e dopo aver fatto una transazione di almeno 10€ con la carta MyOne. Usa il codice 5D4ABC al momento della registrazione per accedere alla promo.
  • CREDEM: Ricevi 200€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto usando il codice SUMMER200 e accreditando stipendio/pensione o spendendo almeno 1000€ con la carta entro il 22 settembre
  • CREDIT AGRICOLE: Apri un nuovo conto usando il codice VISA, ottieni 50€ in buoni amazon con la prima transazione con carta e altri 100€ spendendo denaro. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti

FONTE IMMAGINE: Foto di HAROLD PRODUCTIONS

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli