Cash is king è una tipica espressione americana che sta più o meno a dire “Se c’hai i contanti inculi tutti”.E’ una regola che in tempo di “pace” funziona relativamente perché tieni i tuoi soldi fermi e permetti all’inflazione di erodere il loro valore, in tempo di guerra invece è l’occasione per diventare ricchi.

Eh si, una frase crudele che nasconde una grande realtà.

Chi ha i soldi in mano (liquidi eh, non in patrimonio immobiliare o investiti) oggi è in una grande situazione di vantaggio. E’ come vivere in un black friday ma senza fila.

Ma questo non vale solo per i milionari, vale anche per chi ha qualche decina di migliaia di euro da parte. Vuol dire vivere con più serenità la cassa integrazione, vuol dire comprare meglio, vuol dire non sentire la preoccupazione giornaliera di non farcela e vuol dire anche che i propri obiettivi possono essere raggiunti più facilmente.

E per questo che mi incazzo con voi perchè non avete risparmiato nel tempo, perché vi siete comprati un vestito inutile che tenete ancora con l’etichetta nell’armadio, perché ora chiedete allo stato di rimediare ai vostri errori.

Spero che sia da lezione per il futuro.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon usando questo link od usa i miei codici Fintech:

  • BLU AMERICAN EXPRESS: 5% di cashback sugli acquisti per 6 mesi richiedendo la Blu American Express
  • CREDIT AGRICOLE: fino a 125€ di buoni regalo amazon aprendo un conto e usando una carta visa per le transazioni nei primi 60 giorni
  • BUDDYBANK: Usa il codice 4CA89F per avere 30€ in regalo all’apertura del conto dopo una transazione di 10€
  • TRADING212: Un’azione casuale fino a 100€ di valore dopo un deposito di 1€
  • BBVA: 10% di cashback il primo mese, 1% per un anno e 20€ in regalo dopo una transazione da 5€, altri 20€ se attivate una domiciliazione bancaria
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 20000 punti payback in regalo di cui 4000 all’iscrizione e 16000 dopo una spesa di 1200€ in 3 mesi

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Vedi tutti gli articoli