C‘è un piccolo bastardo che ogni anno ti toglie dal portafogli dei soldi e ti fa essere più povero.E’ un micragnoso maledetto e incontrollabile disgraziato che ti fa guadagnare di meno, che fa perdere valore a tutti i tuoi beni e non puoi fermare.

 

Capito ora?

No vabbè. Ma perchè continuo a scrivere su questo blog.

Parlavo dell‘INFLAZIONE

Quel concetto economico di base che erode ogni anno in una piccola parte i tuoi risparmi e i tuoi guadagni.

Citando la solita Treccani:

inflazione Aumento progressivo del livello medio generale dei prezzi, o anche diminuzione progressiva del potere di acquisto (cioè del valore) della moneta.

Ok ora cerco di riscrivere il tutto per un bambino di 6 anni. Ogni anno i soldi cartacei che hai perdono valore. Nell’anno 2019 tu hai 10 € e con quei 10 euro compri 10 mele. A casa dell’inflazione (diciamo del 10 percento) l’anno dopo con la stessa banconota da 10€ potrai comprare solo 9 mele. In un anno quindi il tuo potere d’acquisto è diminuito.

E no questo non è colpa dei malvagi venditore di mele alleati con i creatori di scie chimiche ma da vari e complessi fenomeni economici (ad esempio è causato dalla quantità di moneta circolante in un dato paese o area).

L’inflazione non è necessariamente un male. Un livello minimo
(per la Banca Centrale Europea è circa il 3%) è un fattore positivo e permette di avere un’economia sana. Molti stati, hanno anche sfruttato un’alta inflazione per favorire l’esportazione, ad esempio noi italiani quando avevamo la lira.

No, avere l’inflazione al 20% come nella fine degli anni ’70 non è molto positivo.

E questo perchè l’inflazione è una tassa bastarda e ammazza in particolare i piccoli risparmiatori. Immaginate vostro nonno che, di botto, in un anno perdeva il 20% del valore dei suoi risparmi… sentite anche voi un eco di bestemmie?

Vabbè che poi i nostri politici avevano trovato una mezza soluzione ma questo è un’altro discorso.

Detto ciò il tanto bistrattato euro ci ha abituato ad avere un’inflazione bassa se non bassissima (anche meno del 1%). E questa è una cosa positiva.

 
 
Quindi il consiglio di tua nonno di tenere i soldi sotto al materasso è una grande cazzata, perchè quei soldi non reinvestiti non ti rimangono, ma anzi continuano a perdere valore anno dopo anno.Dopo tutto questo pistolotto andiamo al punto: anche se l’inflazione è bassa ogni anno perdi dei soldi (e non solo perchè li spendi come un bonobo consuma noccioline). Si tratta di pochi soldi ma, che sommandosi negli anni, diventano cifre importanti.

 

Diciamo che perdi 100 euro l’anno a causa dell’inflazione. Ma 100 euro è la tua paga per un giorno di lavoro: perché devi perdere dei soldi guadagnati dopo una giornata ricca di rompimenti di coglioni? 

Come si fa a eliminare questa “spesa indesiderata”? Investire i tuoi soldi, punto.

Questo investimento può essere di tanti tipi: nella tua istruzione , un investimento imprenditoriale o un investimento finanziario.

Non devi essere Gordon Gekko, ti basta mettere i tuoi soldi NON NECESSARI in un banalissimo conto deposito che garantisce un 1,6% di interessi lordo all’anno con quale pareggi il costo dell’inflazione.

Come fai a farlo? Vedi sulla parte online del tuo conto corrente, vai su facile.it (anche se ha poche offerte), apri un nuovo conto in promozione.

Se poi vuoi investire e guadagnare, beh, ci sono altre modalità.

Se vuoi leggere altri articoli vai sulla WikiCafona, seguimi su Twitter o Telegram. Puoi sostenere Finanza Cafona economicamente acquistando su Amazon, facendo una donazione con Ko-fi o usando i miei codici Fintech:

  • AMERICAN EXPRESS (Browser): punti membership extra per le carte tradizionali o 5% di cashback per 6 mesi con una carta Blu American Express
  • VIVID MONEY (Link diretto): conto e carta gratuita, 3 mesi prima gratis, 20€ in regalo dopo una spesa di 20€.
  • YAP (iOS e Android): carta mastercard gratis, 10€ di buono amazon dopo 5 acquisti con codice VITTORIOSIM
  • CURVE (iOS e Android): 5€ alla prima transazione con il codice GDP4LQVE 
  • SATISPAY (iOS e Android): 2€ gratis con il codice VITTORIOSIMONE
  • OVAL MONEY (iOS e Android): 5€ al primo trasferimento con il codice VSY22YU