Non volevo fare un articolo sul cashback di stato e questo per due ragioni: la prima è che sono pigro la seconda è che, questo sito e voi, non siete minimamente interessati a risparmiare pochi euro.

Suvvia, nella storia di questo blog mi sono sempre impegnato a farvi guadagnare grosse cifre e non ho la minima intenzione di fare il pulciaro con offerte che vi faranno guadagnare pochi euro

Ahahahah si si si lo so.

Dai ragà, vi sto pigliando per il culo!

Qua dentro si combatte per i centesimi altro che per un 10% di cashback su tutti gli acquisti. Ma che siete matti a non farlo?

Ma quindi in che cazzo consiste e come funzionano il cashback di stato? E perchè lo stato italiano ha deciso di farlo?

Il PERCHÉ DEL CASHBACK DI STATO 

Nonostante il cashback e la lotteria degli scontrini possano sembrare delle manovre assurde e dispendiose ritengo che invece siano due manovre molto intelligenti.

Con la pandemia gli italiani hanno finalmente cominciato a usare massivamente i pagamenti digitali e quindi il problema a monte (l’uso della carta) è stato finalmente sdoganato.

Ora c’è un altro problema: quello dei negozianti.

Tanti negozianti si coprono con il velo degli alti costi di commissione e di gestione dei pos per non avere il bancomat in negozio. Semplicemente è una stronzata, preferiscono avere i contanti per evadere.

Però lo stato non vuole obbligarli a usarli per non perdere elettori e allora come fare?

Beh semplicemente si premiano i consumatori con delle iniziative per l’utilizzo dei pagamenti digitali. Tu, consumatore, sapendo che avrai un premio protesterai per pagare con la carta, non entrerai più in un negozio senza pos, etc. 

In questa maniera, insomma, i negozianti saranno costretti ad avere un pos per non perdere clienti.

La perdita di introiti dello stato nel dare soldi a pioggia ai consumatori verrà totalmente bilanciato dai guadagni nella lotta all’evasione e al pagamento delle tasse.

Easy no?

COME SFRUTTARE IL CASHBACK DI STATO

Burocrazia permettendo il cashback di stato avrà inizio tra pochi giorni (8 dicembre) e verrà svolto tutto in maniera molto semplice attraverso l’ottima app IO.

Al momento può essere fatta una sorta di preparazione in vista dell’avvio della campagna:

  • Installa Io
  • Accedi all’app con i dati del tuo SPID (una lista di servizi da usare con Spid)
  • Nella sezione portafoglio selezionare cashback di stato e inserire i dati delle carte che si vogliono collegare. Su ogni carta vi verrà fatta una piccola transazione per verificarla, la cifra verrà poi stornata.
  • Inserite l’iban in cui fare accreditare il cashback di stato. Da legge questo avverrà entro il 28 febbraio 2021.

In questa maniera abbiamo registrato le nostre carte all’amministrazione pubblica che, incrociando gli scontrini, potrà controllare le transazioni.

Il Cashback di stato vivrà due fasi. La prima sperimentale per il mese di dicembre e una per tutto il prossimo anno.

  • CASHBACK NATALE – Durante il mese di dicembre con un minimo di 10 transazioni con carta (solo in negozi fisici) si ottiene un 10% con un massimale di spese di 1500€. Quindi potrete avere al massimo 150€ di cashback. Attenzione però, ogni transazione prevede un cashback di massimo 15€
  • CASHBACK 2021 – Il meccanismo del cashback nel 2021 avrà delle modalità simili a quelle di dicembre ma sarà accreditato a 6 mesi e con un minimo di 50 transazioni.

FAQ: TRUCCHI E CONSIGLI

Abbiamo capito quindi come funziona questa benedetta norma sperando che tutto proceda per il verso giusto ma capisco che alcuni di voi possano avere dei dubbi, quindi rispondo a una sorta di FAQ.

Andiamo in ordine:

NON VOGLIO CHE LO STATO TRACCI LE MIE TRANSAZIONI, COME FACCIO?

Partendo dal principio che lo stato già conosce perfettamente tutto quello che spendi (pensi non abbia accesso ai tuoi dati bancari?) e che sei un infame, la soluzione è molto semplice. Usa nel mese di dicembre una carta ricaricabile e registra solo quella sull’app IO.

Ad esempi puoi usare Yap (iOS e Android). Peraltro iscrivendoti con il codice VITTORIOSIM ottieni una carta mastercard gratuita e dopo 5 acquisti un buono amazon di 10€. Totalmente gratis. Ah, con questa ricaricabile non hai neanche bisogno di registrarla a IO tramite SPID, viene fatto tutto in automatico cliccando sull’iconcina “10%” accanto al tuo credito.

ESISTONO SERVIZI CHE PENSANO IN AUTOMATICO A REGISTRARTI A IO?

Si, oltre alla già citata YAP anche Satispay si sta organizzando per gestire tutta la pratica in autonomia. Alla stessa maniera si sta muovendo Hype e tutte le carte del circuito Nexi (quindi anche quelle emesse da Illimity Bank).

COME ATTIVO IL CASHBACK DI STATO SU YAP, HYPE, SATISPAY E ILLIMITY BANK?

Prima di tutto installa le app o registrati ai loro servizi. Utilizza i miei codici promo per avere extra guadagni. 

Fatto questo andiamo a vedere nel dettaglio le procedure:

  • SATISPAY – Vai in home e tappa su Cashback oppure vai su servizi e poi tappa Cashback di Stato. Segui le istruzioni e dopo 2 minuti hai attivato la procedura
  • YAP – In homepage alla sinistra del saldo troverai un’ icona con scritto “10%”, segui le iscrizioni e il programma è attivo. Sull’app io, per Yap, troverete due carte associate. Una è la vostra carta di Yap l’altra (o le altre) sono i dispositivi che avete associato alla ricaricabile (tipo smartphone, smartwatch, tablet, etc).
  • HYPE – In app segui il menu in basso a destra e tappa l’icona “…”, aperto il nuovo menu vai su “cashback” e poi seleziona “cashback di stato”. Seleziona la carta e aggiungi l’Iban del tuo conto o di Hype stesso. Hai fatto. Se noti errori nella procedura è perchè l’app è invasa di richieste.
  • ILLIMITY BANK– Inserisci il tuo iban sull’app io e automaticamente Nexi (il gestore delle carte) si occuperà di inserire la carta o le carte associate al tuo conto
  • CARTE NEXI – Per le carte emesse da Nexi basta usare l’app Nexi App, registrarsi e attivare il servizio in app.
  • ENEL X PAY – E’ la fintech di Enel è prevede il cashback in app, basta seguire questa guida.
  • POSTEPAY – Anche con Postepay è possibile fare l’attivazione in App, inoltre è previsto un ulteriore 1€ in regalo sulle transazioni di almeno 10€ in specifici negozi convenzionati.

NON VEDO GLI ACQUISTI IN TEMPO REALE SU YAP E HYPE, CHE DEVO FARE?

Prima di tutto ti devi dare una calmata. Come precisato in app l’aggiornamento degli acquisti necessità di qualche giorno (fino a 5) per aggiornarsi. Quindi non li vedrai mai in tempo reale. Keep Calm e aspetta.

COME FUNZIONA CON GLI ACQUISTI ONLINE?

Molto facile, ti attacchi al cazzo. Il Cashback di stato non vale per gli acquisti su store online ma solo in negozi fisici (di qualsiasi tipo).

POSSO SFRUTTARE IL CASHBACK CON CURVE?

Molti follower del sito conosceranno già Curve, per chi non la conoscesse leggete questa guida per capire come funziona curve.

In ogni caso Curve ha come particolarità di far transitare la transazione attraverso due carte, sulla seconda carta apparirà questa transazione come online e quindi non valida al fine del cashback.

Anche se in un primo momento sembrava il contrario la community su Facebook conferma che potete usare Curve per il cashback. Vi basta inserire la carta su Io e effettuare il collegamento: preciso che vale solo il cashback sui Curve, non sulle carte sottostanti.

Ma puoi usare Curve anche per un’altra promozione, appena uscita e valida fino al 17 dicembre: se fai uno o più acquisti su Amazon del valore di 100 sterline (circa 111€) ti vengono restituite 10£, un valore pari al 10% di cashback. Vale anche per i buoni regalo Amazon.

DOPO QUANTO E’ ATTIVA LA CARTA REGISTRATA SU IO?

L’attivazione della carta non è in tempo reale ma si attiva alle 00.01 del giorno successivo alla registrazione. Se ad esempio attivi la carta il 7, la carta sarà attiva dalle 00.01 dell’8. Le transazioni precedenti a questa data non saranno considerate valide.

HO INSERITO LA CARTA MA NON APPARE (ANCHE DOPO GIORNI) LA TRANSAZIONE SU IO, CHE SUCCEDE?

A parte che nell’ultima frase sembri Morgan il motivo è semplice.

Eccetto per le carte Mastercard (tipo quelle di bancoposta o di Yap) tutte le carte hanno diversi circuiti (pagobancomat, viapay, cirrus, etc). Dovresti registrare la carta per ogni circuito su Io in quanto non hai potere di scelta quando vai a pagare in negozio. Qui puoi trovare una guida più precisa.

Se scegli di registrarti al cashback di stato attraverso i servizi in app (come quelli di Yap, Nexi, Bancoposta, etc) questo problema non si pone.

LE CARTE MAESTRO VALGONO PER IL CASHBACK?

No, stacci, ma puoi comunque effettuare la transazione con gli altri circuiti della carta, ti basta non usare il contactless.

POSSO FARE BENZINA CON IL CASHBACK DI STATO?

Si, lo sconto del 10% vale anche con il rifornimento carburante ma solo su pos fisico in store o con l’addetto della pompa di benzina. Se pagate la benzina attraverso la macchina del self service questa viene vista come una transizione online e quindi non rientra nel cashback di stato.

CHE SUCCEDE SE FACCIO PIÙ TRANSAZIONI LO STESSO GIORNO NELLO STESSO NEGOZIO?

Viene conteggiata come valida per il cashback solo l’ultima transazione.

SE ATTIVO IL CASHBACK DI STATO ATTIVO ANCHE LA LOTTERIA?

No, si tratta di due normative diverse. Simili nello scopo ma gestite in maniera diversa. Per partecipare alla lotteria di stato devi passare da questo sito.

POSSO ASSOCIARE LA CARTE DI UN AMICO, FAMIGLIARE, PARENTE?

No, le carte che puoi associare sono solo quelle di cui sei il titolare.

IL CASHBACK DI STATO VALE CON LA CARTA AZIENDALE?

No, il cashback di stato non vale per spese business o con carte aziendali.

VOGLIO SFRUTTARE IL CASHBACK MA NON HO SPESE, COME FACCIO?

A parte che se non fai regali di natale oltre che taccagno sei un triste isolazionista di merda ti consiglio una serie di trucchetti per sfruttare il cashback:

  • Fatti una famiglia e degli amici
  • Anticipa delle spese (con criterio eh!)
  • Fai il pieno di benzina alla macchina ma solo se paghi con il pos. Il pagamento alla macchinetta self service viene considerato come pagamento online. Questo problema verrà risolto da gennaio.
  • Vai al supermercato o in un negozio di elettronica e compra buoni amazon fisici. Otterrai un bel 10% di guadagno su una cosa che userai sicuramente in futuro. Ti ricordo che i buoni amazon durano per 10 anni.

Qui qualche altro trick per sfruttare tutte le promozioni Amazon di dicembre 2020. In ogni caso ricorda che il Cashback di Stato durerà anche per tutto il 2021, quindi non avere fretta!

COME VIENE GESTITA LA MIA PRIVACY E I MIEI DATI

La pigrizia mi porta a consigliarti direttamente questo articolo.

IL CASHBACK DI STATO VALE CON BOLLETTINI, BOLLO AUTO, IMU, IMU E MOLTE

Si, ti basta pagare fisicamente il bollo auto, bollettini, Imu o multe direttamente con un carta registrata su io dal tabaccaio o in uno dei 2000 PuntoPuoi di EneL X.

COSA SUCCEDE SE UN NEGOZIO NON ADERISCE AL CASHBACK?

Per il cashback di stato non è prevista l’adesione dei negozianti, ma dell’acquirer (chi gestisce la transazione elettronica e i POS). Di conseguenza qualsiasi transazione fatta con carta e transata con un POS di questi Acquirer è considerata valida per il cashback.

NON TROVO LA RISPOSTA CHE CERCO, COME FACCIO?

Puoi cercare sulle faq di Io cliccando qui oppure mandando un tweet al loro account (rispondono molto velocemente)

CONCLUSIONI

Approfittate di questi regali dello stato a pioggia perché, vedrete, a breve cominceranno a tartassarvi di nuove tasse. 

Per maggiori info qui c’è il sito ufficiale del governo.

Se vuoi leggere altri articoli vai sulla WikiCafona, seguimi su Twitter o Telegram. Puoi sostenere Finanza Cafona economicamente acquistando su Amazon, facendo una donazione con Ko-fi o usando i miei codici Fintech:

  • AMERICAN EXPRESS: 5% di cashback sugli acquisti per 6 mesi richiedendo la Blu American Express
  • VIVID MONEY: conto e carta gratuita, ricchi cashback, 3 mesi prime gratis, 20€ in regalo dopo una spesa di 20€
  • YAP: 10€ di cashback sugli acquisti con il codice VITTORIOSIM
  • CURVE5€ alla prima transazione con il codice GDP4LQVE 
  • SATISPAY: 2€ gratis con il codice VITTORIOSIMONE

FONTE IMMAGINE: MattysFlicks – https://pxhere.com/en/photo/400561