Tutte le volte che avete un reddito, che sia da lavoro autonomo, da lavoro dipendente o per redditi diversi, il datore di lavoro deve emettere un documento dal nome “Certificazione Unica” anche conosciuto con l’acronimo di CU.

Questo bellissimo report fiscale ha sostituito dal 2016 il famoso CUD e ha parecchio semplificato le dichiarazioni dei redditi.

Certo, le tasse non sono un argomento piacevole e il sistema può migliorare ma pensate che meraviglia un mondo in cui sia semplice pagare le tasse!

Come scaricare la Certificazione Unica da Agenzia delle Entrate - Finanza Cafona

Ehm in effetti.

Tipo Walking Dead con degli esattori occhialuti al posto degli zombie… brr!

Al netto della noia del tema si può scaricare la certificazione unica agenzia delle entrate dal proprio cassetto fiscale.

Prima di spiegarvi come scaricare i cu però c’è bisogno di una premessina…

CERTIFICAZIONE UNICA A COSA SERVE E COS’È

La Certificazione Unica serve per certificare i redditi di lavoro da dipendente, lavoro autonomo, provvigioni e anche alcuni redditi diversi corrisposti entro uno specifico periodo d’imposta.

In sostanza il vostro datore di lavoro è obbligato a rilasciare un documento in cui inserisce tutti i pagamenti bonificati sul vostro conto corrente nell’anno fiscale.

Nel caso siate un lavoratore dipendente (e non abbiate altri redditi) il CU generalmente è anche la vostra dichiarazione dei redditi dell’anno fiscale.

La questione è invece un po’ diversa nel caso dei lavoratori autonomi. In questo caso riceverete diverse certificazione uniche, una per ogni società con cui avete lavorato.

Faccio un esempio:

Partita Iva con reddito 18.000€ per anno fiscale 2023

Avete lavorato per diverse aziende e ognuna di queste vi ha rilasciato il suo CU:

Azienda A: 6000€
Azienda B: 8000€
Azienda C: 4000€

Il commercialista quindi raccoglierà le vostre certificazioni uniche e gli altri redditi diversi facendovi pagare le corrette tasse a seconda del vostro regime fiscale (tipo quello forfettario), cassa previdenziale e aliquota.

Questo sistema è ‘na bella semplificata, ve lo assicuro! E peraltro i CU si possono scaricare gratuitamente dal cassetto fiscale di agenzia delle entrate!

CERTIFICAZIONE UNICA DOVE SCARICARLA

Tutti i documenti fiscali emessi da una società a vostro nome devono essere inviati ad Agenzia delle entrate, i quali li smista a li rende consultabili nel cassetto fiscale personale.

Quindi, quando un azienda emette un CU, questo in pochi giorni apparirà nell’apposita sezione del vostro account Ade, liberamente accessibile tramite SPID.

Il cassetto fiscale è uno dei tanti servizi migliorativi del rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini. Avendone già parlato però non voglio proseguire sul tema sennò (vili) pensate sia un tipo noioso.

Andiamo al dunque: scaricare la certificazione unica è ‘na stronzata.

Andate sul sito di agenzia delle entrate, fate accesso con SPID, CIE o una tartaruga numerata e poi cercate “cassetto fiscale” nella home page:

come trovare il cassetto fiscale su sito agenzia delle entrate
In generale lo trovate nel box a destra nella home oppure facendo una ricerca interna al sito

Cliccando su cassetti fiscali entrerete in una situazione in cui avrete un sacco di informazioni su tutti i vostri anni fiscali.

Non ci capite un cazzo, lo so.

Vi guido io. Andate nel menu a sinistra, cliccate su “dichiarazioni fiscali” e poi tappate “certificazione unica”

menu certificazione unica dove scaricarla

Mamma mia come fareste senza di me!

Bene, in questa sezione del cassetto fiscale potete vedere tutti i CU inviati ad Ade: 

come scaricare certificazione unica da agenzia delle entrate

La prima pagina è quella dell’ultimo anno fiscale e dove troverete i CU di tutti i redditi da dipendente, le fatture da partita iva ma anche eventuali bonus bancari o di altro tipo (come quelli di Buyon).

Cliccando sulle varie annualità potrete anche recuperare le varie certificazioni uniche degli anni precedenti.

Ho abilmente censurato i miei dati ma cliccando sui codici delle linee blu (o sulla lente) si aprirà una pagina con la preview del CU, cliccando sui dati delle linee verdi avrete finalmente la risposta a “come scaricare certificazione unica da agenzia delle entrate”: 

come scaricare certificazione unica da agenzia delle entrate
Quanto sono bravo nella censura?

Cliccate in alto su “stampa certificazione” e via! Avete scaricato il file in formato PDF.

Fate lo stesso percorso e avrete tutti i documenti pronti per essere inviati al commercialista, per il Caf o boh per fare l’ISEE.

Personalmente vi consiglio di farvi una bella cartellina fisica e digitale in cui riporre ordinatamente queste informazioni fiscali. Vi ho spiegato quale logica utilizzare nell’articolo su come organizzare i documenti personali.

CONCLUSIONI SU COME SCARICARE CERTIFICAZIONE UNICA DA AGENZIA DELLE ENTRATE

Diciamolo, la burocrazia italiana è una grandissima rottura di coglioni però le nostre lamentele sono spesso fondate sulla pigrizia piuttosto che su motivazioni razionalmente valide.

Come vi ho dimostrato anche oggi spesso le informazioni sono davvero a portata di mano e basta la conoscenza di quattro o cinque siti per risolvere la maggior parte dei problemi.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti
  • THE FORK: Apri un profilo, fai una prenotazione e usa il codice sconto 84530FDA per ricevere 2000 YUMS in regalo, pari a 50€ di sconto
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 10000 punti payback (50€ di sconti) dopo una spesa di 1000€ in 3 mesi

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli