Gli italiani perdonano tante scelte finanziarie errate : canoni del conto corrente monster, costi di gestione al 3% per fondi bancari attivi inefficienti, switch automatici da mutuo a tasso variabile a fisso e… molto altro.

Noi italianI non perdoniamo mai l’aumento del costo del canone telepass o dei caselli autostradali.

No! Sui piccoli costi (ciao PagoPa) non ci facciamo fregare.

Anzi, ci fanno proprio morire di rabbia! Ci mettiamo là con la calcolatrice a borbottare e con la ferma volontà di combattere per far valere i nostri diritti di consumatori.

Sapete cosa succede subito dopo?

MooneyGo, UnipolMove, Ulys: tutte le alternative al tele-pedaggio Telepass - Finanza Cafona

La rivouzione marxista. Sul canone del telepedaggio. Bah.

Io penso di essere nato nel paese sbagliato, lo ammetto.

Dai cominciamo questo articolo che già mi sono annoiato!

COME FUNZIONA IL TELE-PEDAGGIO E LE ALTERNATIVE A TELEPASS

Se non siete stati su Marte per diversi secoli dovreste sapere cosa è Telepass.

Si appiccica un dispositivo sul vetro dell’auto e invece di mettersi in fila al casello si prosegue la corsa su un’apposita corsia. Grazie ad un know how tecnologico che non ho alcun interesse a comprendere la sbarra si alza in automatico “vedendo” il vostro device.

A quel punto potete proseguire il viaggio perché la fattura del casello autostradale sarà reindirizzata al vostro account di telepedaggio.

Insomma come pagare con la cashless.

Il dispositivo è infatti associato ad un profilo su cui è collegato un metodo di pagamento come la carta di credito, il conto corrente oppure un conto specifico per il servizio (tipo Telepass Pay Per Use).

Un suono avvisa dell’avvenuto passaggio. Si salta così la fila e si risparmia tempo.

Questo mercato è stato a lungo dominato da Telepass tanto da farsi che il brand giallo blu diventasse sinonimo del servizio ma gli ultimi anni è stato liberalizzato ed aperto a nuove aziende.

Il problema è che Telepass ha aumentato più volte il canone ed essendoci un po’ di concorrenza si possono trovare alternative migliori.

Vediamo un riassunto di cosa offre il mercato.

SERVIZI DI TELEPEDAGGIO IN ITALIA: RIEPILOGO E COSTI

Al momento esistono tre servizi che offrono il telepedaggio: Telepass, UnipolMove e MooneyGo. A questi si aggiunge la possibilità di usare il transporter dei vicini francesi sotto il brand Ulys.

Hanno costi, offerte e servizi diversi.

TELEPASS CANONE BASE E PLUS

TELEPASS PLUS E BASE

Fino ad un anno fa Telepass era l’unica alternativa sul mercato per non fermarsi al casello dell’autostrada. La liberalizzazione ha cambiato un po’ di carte in tavolo ma rimane il leader del mercato.

È quello con il numero di servizi più ampi, quelli legati al dispositivo (il transporter da tenere in auto) e quelli all’App

  • I servizi con dispositivo sono: pagamento del casello in autostrada, i parcheggi convenzionati, l’area C di Milano e il traghetto dello stretto di Messina. In questo caso la fatturazione è trimestrale.
  • I servizi in app Telepass invece sono tantissimi: pagamento delle strisce blu, carburante, ricarica elettrica, bollo auto, revisione, lavaggio auto, pagamento del taxi e dei treni, navi & traghetti, mezzi pubblici, skipass, pagopa, pullman, food & drink.

Il canone mensile è un po’ alto e l’offerta è complicata in quanto si sovrappongono piani vecchi e nuovi, promozioni e offerte direttamente dalla banca.

Per scroccare la tariffa migliore bisogna un po’ ruspare online (se siete vecchi clienti mandate la disdetta via pec, vi faranno controproposta). Al momento online è presente un cashback di 120€ su tantissimi dei servizi in app.

RIEPILOGO SERVIZIO E DEI PIANI PLUS E BASE TELEPASS

  • Caratteristiche: Permette di pagare il casello senza fermarsi oltre ad una serie di servizi legati alla mobilità tramite app
  • Metodo di pagamento: Si collega con domiciliazione a conto corrente o carta di credito oppure è possibile sottoscrivere il servizio Telepass Pay X con un conto corrente BNL dedicato
  • Addebito: trimestrale per i servizi con transporter, mensile per quelli in app
  • Costi: Esistono molti piani e con costo diverso a seconda delle caratteristiche. I principali sono Telepass Plus (3 € al mese fino al 30 giugno 2024, poi 4,90 € dall’1 luglio 2024) che permette di utilizzare tutti i servizi e collegare due targhe. Il Telepass base invece costa 1,83€ fino al 30 giugno 2024, poi 3,90 € dall’1 luglio 2024 permette di utilizzare solo 6 servizi (pagamento autostrada, traghetto, Area C e poco altro). Esiste anche un terzo piano, il Telepass Pay Per Use, che si attiva solo al momento dell’utilizzo: costa 10 € per l’attivazione e 2,50 € al mese quando viene usato fino al 31 giugno, dal 1 luglio invece costa 1€ per giorno più un altro euro in caso di uso di altri servizi.
  • Vantaggi: Tantissimi servizi in un punto solo, scontistica su assicurazioni e pagamenti di mobilità, partnership, totem e negozi fisici sparsi sul territorio.
UNIPOLMOVE CANONE TELEPASS ALTERNATIVO

UNIPOLMOVE

UnipolMove è il primo tele pedaggio privato entrato sul mercato dopo la liberalizzazione di qualche anno fa ed è gestito da Unipol, una delle più famose società di assicurazione del panorama italiano.

Il servizio e i piani sono essenziali in quanto permettono il pagamento del casello autostradale (nelle aree con bandiera UE), pagamento delle strisce blu e alcuni servizi di mobilità. Non funziona ovunque, ad esempio è inibito in Sicilia e sul tunnel di Valdagno.

Scegliendo Unipolmove si ha accesso a tanti sconti per le assicurazioni della casa madre Unipol e per la manutenzione del mezzo.

Al piano base può essere richiesto anche un secondo dispositivo, gratis il primo anno.

Le tariffe sono due, il piano UnipolMove Base e Pay Per Use.

Il primo ha un canone fisso di 1,50€ al mese (gratis i primi 12) e un altro 1€ al mese per il secondo dispositivo mentre il UnipolMove Pay Per Use si paga 0,50€ per giorno di utilizzo e ha un costo di consegna del dispositivo di 10€.

RIEPILOGO SERVIZIO UNIPOLMOVE PIANO BASE E PAY X USE

  • Caratteristiche: Dispositivo che permette di pagare il casello autostradale senza fermarsi al box + altri servizi
  • Metodo di pagamento: Si collega il conto con domiciliazione a conto corrente 
  • Addebito: Mensile
  • Costi: Il Base è gratuito per 12 mesi e si può richiedere anche secondo dispositivo. La consegna è gratuita. Dopo un anno il costo è di 1,50€ al mese per il primo dispositivo e un altro 1€ al mese per il secondo. C’è anche il piano pay per use che costa 0,50€ per ogni giorno di utilizzo e ha un costo di consegna di 10€
  • Vantaggi: Costi ridotti all’osso, due dispositivi, scontistica con altri servizi di Unipol.
  • Note: Non funziona in Sicilia e nel tunnel di Valdagno
MooneyGo, UnipolMove, Ulys: tutte le alternative al tele-pedaggio Telepass - Finanza Cafona

MOONEYGO

MooneyGo in realtà è un app che raccoglie tutta una serie di servizi per la mobilità e l’acquisto di prodotti inerenti ai trasporti: biglietti del treno, dei mezzi pubblici, parcheggio, sharing, taxi, etc.

C’è persino integrato una mappa per spostarsi in città simile a Moovit!

L’app è gratuita e si pagano solo i servizi effettivamente usati. Nel marasma di roba si può anche sottoscrivere l’abbonamento al loro servizio di telepedaggio che funziona proprio come il Telepass o UnipolMove.

Il trasporter di MooneyGo ha due piani come Unipol. Il base ha un costo mensile di 1,5€ a cui si aggiungono 5€ del device. L’altro piano, il Pay Per Use, costa 2,20€ per mese di utilizzo con un costo di spedizione del device di 10€.

Il dispositivo può essere attivato online oppure in 15000 tabacchi e negozi.

RIEPILOGO SERVIZIO MOONEYGO PIANO BASE E PAY PER USE

  • Caratteristiche: Dispositivo per pagare al casello e app pieno di servizi utili alla mobilità
  • Metodo di pagamento: Si collega il conto con domiciliazione, alla carta di credito oppure alla carta di pagamento Mooney. Non è possibile collegare una Amex.
  • Addebito: Settimanale
  • Costi: Il Base costa 1,5€ al mese con consegna dispositivo di 5 euro. Il Pay Per Use costa 2,20€ per mese di utilizzo con consegna del dispositivo di 10€.
  • Vantaggi: App con tanti servizi e al pari con Telepass, 2 targhe associabili, assistenza fisica in tabacchi e associazione ai servizi Mooney.
MooneyGo, UnipolMove, Ulys: tutte le alternative al tele-pedaggio Telepass - Finanza Cafona

ULYS

Ulys è il telepass francese e sì, puo essere richiesto anche dall’Italia per pagare i caselli autostradali.

Anzi, facendo così avete un sistema utilizzabile in Francia, Italia, Spagna e Portogallo!

Il piano non prevede bonus od offerte speciale. L’offerta è essenziale e per l’Italia può va bene solo il paino Ulys Classic e-toll: costa 2€ per mese di utilizzo più 2,40€ per utilizzarlo in Italia oltre al costo una tantum per l’invio del device a casa (9,99€).

C’è poco altro da dire.

RIEPILOGO SERVIZIO ULYS CLASSIC E-TOLL

  • Caratteristiche: Dispositivo per pagare al casello
  • Metodo di pagamento: Domiciliazione su conto corrente
  • Addebito: ?
  • Costi: 2€ per mese di utilizzo + 2,40€ per usarlo in Italia e 9,99€ una tantum per l’invio a casa del device
  • Vantaggi: Super economico rispetto ai modelli italiani, funziona in Spagna, Portogallo, Francia e Italia.

RIEPILOGO DEI PIANI DI TELEPEDAGGIO

CONCLUSIONI SUI SERVIZI DI TELEPEDAGGIO

Tra tutte le opzioni del mercato quella di MooneyGo e Ulys mi sembrano quelle più ottimizzate a livello di servizi/costo. Forse meglio MooneyGo in quanto ha maggiori servizi e assistenza italiana.

Il punto però è un altro: vi serve davvero?

Mi sembra un piccolo lusso necessario a pochi lavoratori e un abbonamento di questo tipo non serve a nessun viaggiatore autostradale da “vacanza”.

Io sono anni che non rimango in fila al casello, possibile sia il solo in Italia?

Forse son strambo ma ritengo sia meglio investire tempo ed energia in maniera migliore secondo il principio della regola dell’85%!

Al netto delle mie valutazioni spero che questa sintesi del panorama italiano del tele-pedaggio possa farvi concentrare su temi finanziariamente più importanti!

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • SELFY MEDIOLANUM: Ricevi in premio uno Smartphone oppure una Xbox: basta aprire conto come nuovo correntista, accreditare la pensione e lo stipendio o spendere per 3 mesi di seguito almeno 500€ con la carta
  • CREDIT AGRICOLE: Fino a 100€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto e usando la carta VISA. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti
  • THE FORK: Apri un profilo, fai una prenotazione e usa il codice sconto 84530FDA per ricevere 2000 YUMS in regalo, pari a 50€ di sconto

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli