Io ascolto molto i discorsi per strada e capisco la grande difficoltà nell’affrontare i cambiamenti di abitudini finanziari. Tra questi, forse il più odiamo, c’è il problema di come pagare bollettini e tasse e di capire cosa cacchio è pagopa.

A molti che mi leggono potrà sembra un tema semplice da risolvere ma non è così per tutti 

Non vi giudico e non vi dico che siete degli ignoranti (come tanti altri) ma anzi vi voglio aiutare quindi oggi vi spiego a cosa serve pagopa e come usarlo.

cosa è pagopa e come pagare i bollettini di tasse e multe

Ma lo sapete che siete molto meglio dei miei lettori abituali? Quelli ormai si sono montati la testa e pretendendo cose in continuazione. 

Leggetevi tutto il resto e seguitemi pure in futuro ok?

commissioni pagopa gratis

dove pagare pagopa senza commissioni

COSA È PAGOPA? COSA POSSO PAGARE?

Partiamo dalle basi e vediamo cosa è pagopa.

Questo servizio mistico e dal nome che invita a mettere mano alla fondina è una piattaforma pubblica che consente di fare pagamenti digitali verso la pubblica amministrazione italiana.

Potete utilizzarla tramite il sito ufficiale Pagopa, nell’home banking del vostro conto corrente,  tramite App IO oppure in tabaccherie e negozi abilitati al pagamento pagopa.

E si, i pagamenti avvengono solo utilizzando una carta e possono essere fa

PagoPa è un hub centralizzato da cui il cittadino può pagare in maniera facile, senza compilare alcun documento e seduto da casa tutte le imposte e tributi.

Il vantaggio per gli enti è invece quello di avere un piattaforma solida e moderna per riscuotere le tasse.

Questo è un grande vantaggio perché in passato questo compito era a carico del singolo territorio che tra bollettini pre marcati, codici iban, invii e stampe di pagamenti perdevano un sacco di tempo e di denaro.

PagoPa quindi offre vantaggi da ambo i lati riducendo la perdita di energie e tempo prezioso. Certo, dovete imparare qualcosa di nuovo, ma a quello ci penso io.

CHE TASSE E TRIBUTI POSSO PAGARE CON PAGOPA?

Essendo il servizio una piattaforma centralizzata per l’intera pubblica amministrazione italiana potete pagare praticamente tutto.

Giusto per darvi dei riferimenti potete:

QUALI SONO LE COMMISSIONI PAGOPA? QUANTO COSTA USARE IL SERVIZIO?

Il servizio Pago pa in sè è gratuito.

Cioè gratuito! Essendo una piattaforma pubblica l’hai pagata con le tasse. Intendo che è gratis in quanto non serve alcuna sottoscrizione mensile.

Esiste però una cosiddetta commissione di utilizzo.

Non è una tariffa fissa ma dipende dagli accordi presi dalla singola banca, dalla piattaforma attraverso cui transita il pagamento (Axerve, Intesa, Sella) e da fattori non meglio precisati.

Pagare quest’obolo fa rosicare molti in quanto prima era gratuito. Il costo comunque deve essere contestualizzato con il risparmio di tempo rispetto al passato.

In ogni caso ho fatto una lista di banche o servizi dove pagare pagopa senza commissioni. Nello stesso articolo ho anche inserito i costi di commissioni pagopa delle singole banche.

Se hai un conto corrente aderente a Bancomat Pay ti consiglio di attivare subito il servizio in quanto questo garantisce un bel 5% cashback utilizzando BPay come metodo di pagamento.

Un altro metodo per ricevere un po’ di cashback dai pagamenti e ammortizzare la spesa delle commissioni è usare Paypal usando come sottostante la carta cashback american express blu.

Ma appunto, come si pagano i bollettini PagoPa?

COME PAGARE UN BOLLETTINO ONLINE PAGOPA CON IO APP

Penserai che ho fatto una lunga premessa per addolcirti una terrificante guida su come pagare un bollettino online con pagopa.

In realtà è tutto… molto semplice.

Come detto puoi fare un pagamento online della tua multa sia dalla tua banca che sul sito di PagoPa ma io ti faccio la guida su come pagare tramite l’App Io.

Faccio così perché è un app eccellente, semplifica la vita e perché nel futuro userai solo quella, meglio abituarsi subito, no?

Per fare l’accesso a Io App devi avere a portata di mano il tuo SPID oppure una carta d’identità elettronica. Se hai scelto la CIE ti serve anche uno smartphone abilitato alla tecnologia NFC (quella che ti permette di pagare con il telefono).

Fai l’accesso all’app e metti il ditone sulla seconda icona da sinistra con scritto “Portafoglio”. Vedrai una schermata come questa ma senza carte collegate:

come pagare un bollettino pago pa con ioapp
Immagine dal sito di Io App

Visto che sei al primo accesso non avrai nessuna carta collegata. Clicca su aggiungi in alto e scegli tra tutti i metodi di pagamento che ti sono messi a disposizione dall’app.

Puoi aggiungere una carta ricaricabile mastercard come Yap, la tua carta di debito della banca, Paypal, il già citato Bancomat Pay o anche una carta di credito blue american express.

Insomma, quello che c’hai inseriscilo, digitando le cifre sul fronte, data di scadenza e il codice di controllo CVV (quello dietro sulla striscia della firma).

Tranquillo che non ti rubano nulla, i soldi lo stato già te l’ha fottuti prima.

pagamenti con app io: bancomat pay, paypal, carta di debito, pagobancomat e carta di credito
I vari metodi di pagamento che puoi aggiungere su App Io

Aggiunta la carta il pagamento è… na cazzata!

Hai presente la prima schermata del portafoglio? In basso dovresti vedere il bottone “paga un avviso”, cliccaci sopra con l’indicione e ti si aprirà la schermata della fotocamera.

Abilitala e vedrai questo:

pagare un bollettino pagopa con io app

Cioè non vedrai proprio questo (visto che è il mio divano) ma quello che sta inquadrando la camera del telefono. 

Prendi il tuo bollettino digitale, la multa o quello che devi pagare. Vedrai un quadratino strano chiamato QR CODE. Bene centra quel codice con la tua fotocamera e in app verranno caricati tutti gli estremi del pagamento.

A questo punto non devi far niente se non controllare che sia tutto corretto, scegliere il metodo di pagamento (se ne hai inserito più di uno) e confermare il pagamento del bollettino pagopa.

E niente… hai fatto!

In pochi secondi riceverai una mail con la conferma del pagamento, in Io App comunque verrà sempre conservata una copia. Un ottimo modo per non perdersi qualche informazione importante.

CONCLUSIONI SU COME USARE PAGOPA PER LE TASSE E IMPOSTE

Vabbè mo’ te lo posso dì? 

Ma davvero ti serviva una guida per capire come pagare la cazzo di Imu o il bollo auto con pagopa? Ti sei reso conto di quanto sia semplice farlo?

Ok, paghi una commissione, ok il sistema ogni tanto si impalla (ma non è colpa di pagopa o App io), ok c’è lo spid di mezzo ma sei sicuro che è tanto peggio di fare un’ora di fila, compilare un bollettino postale aramaico e sperare in Dio che sia andato tutto bene?

Dai sù!

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti
  • THE FORK: Apri un profilo, fai una prenotazione e usa il codice sconto 84530FDA per ricevere 2000 YUMS in regalo, pari a 50€ di sconto
  • PAYBACK AMERICAN EXPRESS: 10000 punti payback (50€ di sconti) dopo una spesa di 1000€ in 3 mesi

FONTE IMMAGINE: Photo by Nataliya Vaitkevich from Pexels

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli