Anche voi pensate ci siano un sacco di recensioni false su Amazon?

Sarò democristiano: la colpa non credo sia tanto dell’e-commerce quanto dell’effettiva difficoltà nel moderare l’incredibile numero di informazioni sulla piattaforma e soprattutto per l’assurda quantità di prodotti caricati da venditori privati.

La moda del drop shipping poi ha peggiorato la situazione perché, oltre alle recensioni pagate, si sono create nuove tecniche per scalare le classifiche di categoria su Amazon: bot, modelli ricorsivi di opinioni spesso con lo stesso testo o con voti fin troppo positivi, senza parlare dei profili fake.

Guardando le graduatorie e le stelline a 5 stelle con migliaia di recensioni sembra che Amazon sia pieno di prodotti clamorosi.

E non è vero perché la realtà è più o meno questa:

recensioni false su amazon merda

Esatto ‘na merda.

Ma come riconoscere le recensioni false su Amazon?

Bisognerebbe avere un po’ di culo, la capacità di analizzare scientemente le opinioni in piattaforma, ponderare le medie e incrociare i dati su altre piattaforme oppure far fare tutta sta roba ad un sito che si chiama ReviewMeta.

Giuro, è fico. E no non ci prendo stecche!

COME FUNZIONA REVIEWMETA

Una serie di tizi stufi delle recensioni false su Amazon qualche anno fa hanno creato ReviewMeta con l’intento di spurgare l’ecommerce di Bezos dalle recensioni false.

Opinioni non solo fastidiose perché inutili ma perché invalidano lo stesso concetto di rating e danneggiano noi consumatori rendendoci impotenti di fronte a una mole inanalizzabili di informazioni.

È un problema frequente online e siti come TripAdvisor hanno avuto un sacco di problemi nel gestire la questione. In passato infatti 1 recensione su 3 era falsa.

Se cerchiamo prodotti di brand famosi capirne la bontà è più semplice. Gli influencer ormai recensiscono anche le tavolette del water, basta farsi un giro online e più o meno ci si può fare un’idea del prodotto, Il problema è quando si cerca qualcosa di generico.

In questo caso noi siamo in balia del feedback di qualcun altro ma se non possiamo fidarci manco di questo strumento come cazzo famo?

Appunto per questo corre in soccorso Review Meta! Vi spiego step dopo step come funziona.

1. RACCOGLIERE I DATI

Il primo step è quello di decidere quale prodotto su Amazon (di tutti i paesi) volete analizzare.

Prendiamo a casa l’url di questa meravigliosa friggitrice ad aria che ho comprato per me e dopo una settimana mi è stata sequestrata dalla genitrice, ufficialmente innamorata dell’elettrodomestico.

Andate in home e incollate link (occhio, deve essere pulito) nella barra di ricerca di ReviewMeta:

Come riconoscere le recensioni false su Amazon: ReviewMeta! - Finanza Cafona

Fate partire lo scan e aspettate.

2. ANALISI DELLE RECENSIONI AMAZON PAGATE E DI QUELLE VERE

I link viene sottoposto a 12 diversi test che scannerizzano tutte le recensioni per capire se sono naturali oppure fatte da bot e profili falsi. In una manciata di minuti il sistema depura quelle che non superano il test e genera il “reale” rating del prodotto:

Come riconoscere le recensioni false su Amazon: ReviewMeta! - Finanza Cafona

In questo caso il rating del prodotto è più o meno lo stesso, con un solo un 0,1 in meno, ma guardate quante recensioni sono state eliminate!

Il 69% delle recensioni su Amazon risultano innaturali e la media del voto è passata da 16.985 recensioni a 5.226.

Il sistema considera tutta una serie di fattori per spurgare il rating come:

  • Acquisti non verificati
  • Recensori sospetti (con nick strani, con votazioni o recensioni cancellate, con una sola opinione)
  • Le opinioni sono scritte in maggioranza in uno specifico periodo (tipo pre Black Friday)
  • Analisi semantica di frasi ricorrenti nelle recensioni. Nel caso ci siano stranezze il sistema nota la discrepanza di voto medio tra i due cluster
  • Valutazione di chi recensisce: ci sono recensioni top o no? E che voto hanno dato?
  • Media di chi ammette di aver ricevuto un incentivo a scrivere la sua opionione

Tutti questi test generano il report finale.

3. CAPIRE IL REPORT

Ok, voi avete il vostro bel dato spurgato ma che succede se volete analizzare ogni sezione e andare nel dettaglio?

Se volete usare la materia grigia avrete pane per i vostri denti in quanto il sito genera un report con una valanga di informazioni e che tiene conto dei test elencati nel precedente paragrafo, insomma roba tipo questa:

Come riconoscere le recensioni false su Amazon: ReviewMeta! - Finanza Cafona

CONCLUSIONE: I PROBLEMI DI REVIEW META E DELLE RECENSIONI FALSE SU AMAZON

Il CEO del sito ha detto in molte occasioni (c’è pure un bel banner sul sito) che Review Meta non è la soluzione definitiva al problema delle recensioni pagate su Amazon ma è un utile alleato.

In un’intervista alla CNN consiglia di leggersi le recensioni personalmente dalla più recente e di usare un po’ di criterio e buon senso nel giudizio. La questione sull’utilità di questi siti è poi dibattuta, Amazon ad esempio sostiene non abbiano abbastanza dati per analizzare a fondo il problema e che forniscano informazioni false.

Insomma usate sempre la testa. Usatela quando vedete troppe recensioni positive su Amazon per oggetti di merda come quando utilizzate ReviewMeta per spurgare i risultati veri da quelli intorbiditi. Alla fine il tool migliore che potete utilizzare è il cervello.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • CURVE: 1% di cashback su tutte le spese aprendo un nuovo account da questo link ed effetuando almeno 5 transazione da 2£
  • BBVA: 10€ all’iscrizione dopo una prima transazione con carta, 10€ per domiciliazione, 4% di cashback sulle spese, 4% di interessi su liquidità. Qui per il codice promozionale.
  • CREDEM: Apri un conto utilizzando il codice promozionale CREDEM100 e spendi almeno 200€ al mese con la carta di debito per ricevere fino a 100€ di buoni amazon
  • CREDIT AGRICOLE: Fino a 100€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto e usando la carta VISA. Clicca qui per capire come funziona la promo.
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti
  • THE FORK: Apri un profilo, fai una prenotazione e usa il codice sconto 84530FDA per ricevere 2000 YUMS in regalo, pari a 50€ di sconto

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli