In pochissimi casi ho fatto una recensione di un libro di finanza personale sul blog

Certo, ho scritto un articolo sui 5 migliori libri di finanza personale e ho dissato quel pistola di Kiyosaki eppure non mi sono mai addentrato nello spiegare un singolo libro.

Perché quindi fare una recensione della Psicologia dei Soldi di Morgan Housel?

Semplice, è un cazzo di capolavoro.

Perché la Psicologia dei Soldi di Morgan Housel è un capolavoro - Finanza Cafona

Non importa che siate pigri, semi illetterati, non abbiate voglia di perdere troppo tempo dietro a vocali e consonanti (ma chi siete, na scimmia?) o che riteniate questi testi noiosi.

In tutti questi casi vi sbagliate. Ma tanto. Tantissimo.

La Psicologia dei Soldi è un librone. Non nel senso che è spesso quanto che è un concentrato di informazioni finanziarie adatte a chiunque: dal principiante sino ad un professionista smaliziano nella gestione del denaro. Il tutto poi è scritto divinamente, in uno stile moderno paragonabile ad un piccolo decoupage tweet legati da un mix di leggerezza e profondità.

Sto bastardo.

UNA LISTA DI INSEGNAMENTI DALLA PSICOLOGIA DEI SOLDI DI MORGAN HOUSEL

Questo libro di finanza personale è zeppo di lezioni. Ne ho selezionate solo alcune ma è da leggere e rileggere in continuazioni in quanto ogni volta si comprende qualcosa di nuovo.

Per farvi venire un po’ di acquolina in bocca vi sparo le mie lezioni preferite.

DIVENTARE RICCHI VS RIMANERE RICCHI

Le due cose sembrano un sinonimo o perlomeno sembrano andare di pari passo.

Non è così.

Per accumulare ricchezza dobbiamo essere bravi a guadagnare, a risparmiare e all’investire. Per mantenere la ricchezza invece dobbiamo disporre di un’altra serie di skill come essere bravi a gestire le aspettative, i comportamenti di spesa (ricordate il lifestyle inflation?) e le nostre emozioni.

La tendenza quando si diventa benestanti con la pancia piena è quella di “svaccare”. Si cede in continuazione alle tentazioni e quindi si diventa facilmente preda di meccanismi di shopping compulsivo nonché alle pessime abitudini che abbiamo combattuto per anni.

IL TEMPO VALE PIÙ DEL DENARO

Esistono centinaia di modi per risparmiare 1000 euro o per guadagnare denaro.

Non ne esiste nessuno per trovare del tempo extra.

Seneca diceva:

Si muore ogni giorno: ogni giorno, infatti, una qualche parte della vita viene meno e anche allorquando si cresce, la vita decresce.

Si perde l’infanzia, poi la fanciullezza, poi la giovinezza.

Seneca

Il denaro ci permette di rimanere in salute il più a lungo possibile in modo da essere prestanti nella maggior parte della vita rendendoci capaci di godere al meglio ogni momento.

LA CAPACITÀ DI RISPARMIO È CIÒ CHE CONTA DI PIÙ

Una delle pochi concetti che mi trova in disaccordo con Ramit Sethi è quando dice:

Il risparmio ha dei limiti, il guadagno no

Sarà perché sono naturalmente morto di fame ma non sono d’accordo con questo concetto. E anche Morgan Housel è di questo partito.

Per l’autore della Psicologia dei Soldi vale un semplice ragionamento: “Non importa quanto guadagni perché, se non riesci a risparmiare non diventerai mai benestante.”

Il fattore fondamentale nel gestire bene il denaro, quindi, è la capacità di risparmio.

Il risparmio è differenza tra diventare ricchi e mantenere la ricchezza, tra accettare la vita per come è e il disperarsi per come non è, per trovare una stabilità psicologica (non solo monetaria) nell’affrontare i problemi finanziari.

La capacità di risparmio fa la vera differenza, nel corso della vita, tra una vita piena e una incompleta.

ESSERE PESSIMISTICAMENTE OTTIMISTA

Ho avuto un brivido quando ho letto il concetto di pessimismo ottimista.

Sono infatti lo stronzo nel gruppo degli amici che si prende la briga di fare vaticini.

Ci becco spesso e non perché sia un indovino ma perché, pur essendo intrinsecamente ottimista riesco a essere sempre realista e a pensare ai vari scenari con freddezza.

Penso al piano b, c e d. Sempre. Non amo le catastrofi però provo a ragionare con lucida concretezza. Cioè in realtà sono un po’ ossessivo. Tipo per una pandemia zombie sappiate che la tattica migliore è stare ad balcone al primo piano con una sarissa e poi via cominciare con la mattanza dei non morti.

Ok, sto divagando.

Vorrei fare come tanti sperando tutto possa andare sempre e solo meravigliosamente, ma usando la logica credo sia difficile accada. In generale valuto sempre il percorso per arrivare ad un obiettivo come impervio. Sono convinto che l’umanità vada verso un percorso di miglioramento (ottimismo) ma nel frattempo ci saranno degli impedimenti (pessimismo).

Sembrano concetti antitetici. Fidatevi, non lo sono.

Housel ha approfondito questo tema nel nuovo libro Come Sempre.

PUOI AVERE TORTO MA COMUNQUE GUADAGNARE UNA FORTUNA

Nella vita non è tanto importante essere sempre nel giusto quanto gestire bene i rischi.

Anche se si compiono degli errori l’importante è schivare o sopravvivire a quelli devastanti. Per fare ciò è importante avere un margine di sicurezza.

Nessuno può prevedere il futuro con certezza, quindi è importante avere un piano di riserva in caso il piano non andrà come avete previsto. E tranquilli, potrete considerare tutte le eventualità ma vi scorderete quello che succederà nella realtà.

NON BASARTI SUI DATI STORICI

Ciao Paolo Coletti!

Come premessa di questo punto basta la citazione del capitolo 12 de “La psicologia dei soldi”:

Succedono in continuazione cose che non erano mai successe prima.

Housel ritiene che molti investitori si attacchino ai dati cadendo in una trappola da lui chiamata “la fallacia dello storico-profeta”.

Utilizziamo i dati storici analizzandoli come se l’economia e l’investimento siano delle scienze esatte (tipo la matematica) quando in realtà sono delle scienze sociali in cui il ruolo storico dei pattern non è dato da semplici numeri ma da un complesso sistema di relazioni e decisioni emotive di migliaia di persone.

Le cose cambiano, le persone cambiano e le reazioni cambiano.

Non possiamo prevedere questi cambiamenti attraverso un’analisi del passato.

Questo non vuol dire rifiutare la matematica o l’analisi di sé per sé ma accettare l’impossibilità di prevedere il futuro o anche solo di interpretarlo degnamente.

Dobbiamo essere umili, essere in grado di cambiare idea correggendo i nostri errori e di imparare dagli errori.

La nostra capacità di avere successo è quindi legata ad un mix tra botte di culo, limitazione dei danni, schivare gli errori giganteschi e scegliere il profilo migliore per noi stessi piuttosto che quello migliore in assoluto (o più di moda).

PIANIFICARE A LUNGO TERMINE È DIFFICILE

Sembra una cazzata da quattro soldi ma nasconde una profonda verità.

Non è difficile settare una pianificazione è difficile rispettarla.

Usando la citazione di un raffinato intellettuale americano:

Tutti hanno un piano fintanto che non prendono un pugno in faccia

Mike Tyson

La vera abilita di un investitore è quella di prendersi il pugno (e poi un altro) ma di resistere e rimanere in piedi.

Tanti scappano, voi provate a non farlo.

RECENSIONE DELLA PSICOLOGIA DEI SOLDI DI MORGAN HOUSEL: MOTIVI PER LEGGERLO

Lessi qualche tempo una frase di Italo Calvino in cui definiva un “libro classico” come un libro a cui possiamo dare una diversa lettura ogni volta che lo apriamo.

A 20 anni capiremo certe cose, a 30 anni e a 50 altre ancora.

La Psicologia dei Soldi io lo metto sotto l’etichetta “classico”, perlomento tra i testi di finanza e crescita personale. È scorrevole, profondo, divertente e pieno di riferimenti culturali umanistici ed economici. Ed è anche un ottimo regalo per gli amici.

Leggetevelo, davvero.

Potete acquistarlo con il mio link affiliato in versione cartacea, digitale su kindle o persino ascoltarlo su Audible!

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • SELFY MEDIOLANUM: Ricevi in premio uno Smartphone oppure una Xbox: basta aprire conto come nuovo correntista, accreditare la pensione e lo stipendio o spendere per 3 mesi di seguito almeno 500€ con la carta
  • CREDIT AGRICOLE: Fino a 100€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto e usando la carta VISA. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti
  • THE FORK: Apri un profilo, fai una prenotazione e usa il codice sconto 84530FDA per ricevere 2000 YUMS in regalo, pari a 50€ di sconto

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli