Ho notato una cosa molto comune nelle persone che si affacciano alla finanza personale: invece di pensare a “cosa fare” ci si preoccupa molto del “cosa succede se”. Il più grande what if in questo senso è cosa succede se ho il conto in rosso.

A seguire nella lista delle preoccupazioni c’è cosa succede se una banca fallisce per poi arrivare al totale delirio mentale di preoccuparsi della patrimoniale.

Ho già affrontato in passato questi deliri psichiatrici, quindi ora mi tocca spiegarvi anche cosa può capitarvi se, nel caso folle, ipotetico e irresponsabile, andate in rosso sul vostro conto corrente.

Ma poi perché pensate sempre e solo ai lati negativi della finanza, eh?

cosa succede a un conto in rosso

Se vabbè!

Ma quale cinico, sei solo un cagasotto!

Tornando all’andare in rosso sul conto corrente la prima cosa da specificare è che dal 1 gennaio 2021 sono cambiate un po’ di cose per una normativa europea. 

Quindi vediamo prima come è possibile andare in rosso sul conto, cosa succedeva in passato e cosa succede adesso.  

COME SI FA AD ANDARE IN ROSSO IN BANCA?

Se avete sufficiente denaro e gestite normalmente le vostre entrare e uscite è davvero complicato trovarsi con un rosso sul conto corrente

Questo perché tutti i dati sono trasmessi istantaneamente e perché, nella maggior carte dei casi, utilizzerete una carta di debito

La debit card infatti può essere usata esclusivamente se avete dei fondi: se non li avete la transazione viene negata.

Puoi capitare però che, per una serie di circostanze il vostro conto sia scoperto:

  • Entra un pagamento automatico (luce, gas etc) e la cifra non è coperta dal saldo del vostro conto
  • C’è una grande differenza tra saldo contabile e saldo disponibile. I due saldi non sono sincronizzati e può capire che la banca vi permetta di spendere più dei vostri fondi
  • Avete speso troppo con la carta di credito e non riuscite a coprire il pagamento
  • Non riuscite a coprire il pagamento del mutuo, assicurazione, rata del finanziamento e molto altro

In estrema sintesi un pagamento automatico può fottervi e, in generale, state spendendo più di quanto guadagnate.

Ma ora vediamo la differenza tra passato e presente!

CONTO IN ROSSO: COSA SUCCEDEVA IN PASSATO?

Prima del 2021, facendo la cosa facile, qualsiasi addebito veniva accreditato sul conto. 

Al fine di pagare il vostro debito la banca apriva istantaneamente un finanziamento (molto caro e chiamato CIV), 7 secondi dopo questo finanziamento la banca di avrebbe chiamato per dirvi:

"ah bello, che facciamo?

In questo modo il vostro debito, ad esempio il pagamento della vostra carta di credito Blue American Express, sarebbe comunque passato ma voi avrete dovuto vedervela con la banca. 

Eh si perché la banca non si prendono in carico il vostro debito perché sono generose ma perché il fido che vi aprono ha un tasso d’interesse molto alto e quindi loro ci guadagnano.

Se andavate in rosso quindi vi trovavate con:

  • Il servizio pagato ma con un debito verso la banca
  • Gli interessi da pagare la banca per ogni giorno di sconfinamento del fido
  • Chiamate costanti e continue dalla banca con volume crescente nel tono della voce e di minacce

Se le cose tornavano al loro posto velocemente amen e tutto a posto.

In altro caso potevano proseguire con il blocco del conto e delle carte, l’avvio di pratiche di riscossione del credito e la segnalazione tramite CRIF

Insomma se uno non paga il saldo negativo sul proprio conto corrente, la banca può intraprendere azioni legali per recuperare il credito che come estremo vuol dire pignoramento e richiesta di fallimento del debitore.

COSA SUCCEDE ORA SU UN CONTO CORRENTE CON SCOPERTO

Ecco, giunti ad oggi!

Le cose sono un po’ cambiate in quanto è cambiata anche la normativa che ha assorbito le procedure comunitari e, attraverso un lungo negoziato, ha attecchito anche sul mondo italiano.

In parole povere lo sconfinamento avviene quando supera la “soglia di rilevanza”, composto da più fattori:

  • Soglia assoluta (100€ per privati o 500€ per aziende)
  • Soglia relativa parti all’1% dell’esposizione totale
  • Si protrae per i 90 giorni consecutivi (180gg per le PA)

In questo senso non si vienesegnalati subito al CRIF come cattivo pagatore ma si viene invitati a ripagare il debito. Inoltre è a discrezione della banca se segnalare come default la vostra situazione, proporvi un prestito tampone o far rimanere temporaneamente il vostro conto in rosso. 

CONCLUSIONI: COSA SUCCEDE SE VAI IN DEFAULT CON LA BANCA

Andare in rosso non è un reato.

Nei contratti con la vostra banca è previsto lo sconfinamento: la banca può farvi il favore di tenere attivo il conto facendo un finanziamento per ripagare i debiti. Le informazioni su come e cosa succede sono previste dal CIV.

Sia chiaro pagate lo sconfinamento e vi conviene ripagarlo velocemente. In linea generale comunque evitate con tutti i costi di finire in rosso sul conto.

Trovarsi in questa situazione è sintomatico di una cattiva gestione delle proprie finanze personali. Imparate a gestire le spese con Wallet By Budgetbakers e costruite un fondo di emergenza per tamponare situazioni come queste.

Se siete giovani e guadagnate poco vi consiglio caldamente di non prendere abitudini sbagliate e fare debiti già da ora.

Vi assicuro, evitando di finire in rosso risparmierete soldi e avrete un grande giovamento personale.

Puoi sostenere il blog spammandomi ovunque, seguendomi su Twitter o Telegram o iscrivendoti alla Newsletter o ascoltando il Podcast. Se invece vuoi mostrare il tuo apprezzamento in altra maniera acquista su Amazon da questo link o usa i miei referral:

  • NEN: 48€ di sconto su ogni fornitura di luce e gas, 96€ se fate la combo usando il codice promo NeN SCONTOCAFONE48
  • BUDDY: 50€ di bonus all’iscrizione all’apertura di un nuovo conto e dopo aver fatto una transazione di almeno 10€ con la carta MyOne. Usa il codice 5D4ABC al momento della registrazione per accedere alla promo.
  • CREDEM: Ricevi 200€ di buoni Amazon aprendo un nuovo conto usando il codice SUMMER200 e accreditando stipendio/pensione o spendendo almeno 1000€ con la carta entro il 22 settembre
  • CREDIT AGRICOLE: Apri un nuovo conto usando il codice VISA, ottieni 50€ in buoni amazon con la prima transazione con carta e altri 100€ spendendo denaro. Clicca qui per capire come funziona la promo
  • AUDIBLE: 30giorni di abbonamento gratuito ai nuovi iscritti

FONTE IMMAGINE: Foto di Leopoldo Fernandez

Sull'autore

FinanzaCafona

Founder & Editor

Sono un povero come te che scrive la maggior parte degli articoli di questo blog. Non mi dare troppo retta perché sono un fesso senza studi economici o finanziari però, se vuoi, puoi amarmi.

Guarda tutti gli articoli